Federprivacy

 
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
  • default color
  • green color
  • blue color

Nuovo Regolamento Privacy UE, gli esperti fanno il punto a Milano

E-mail Stampa PDF

I professionisti della data protection si incontrano a Milano per fare il punto sul nuovo testo entrato in vigore il 25 maggio. Due anni di tempo per aziende e pubbliche amministrazioni per adeguarsi. Partecipa anche il giurista ed ex Garante Franco Pizzetti, autore di un nuovo libro sulla privacy europea. Bernardi:"Condizioni ideali per lo sviluppo del mercato unico digitale". Pubblicata da Ipsoa anche una guida alle novità in formato e-book. Crediti formativi per avvocati, privacy officer certificati TÜV e professionisti con Attestato di Qualità Federprivacy.

Milano, 6 giugno 2016 - Con l'entrata in vigore del Regolamento UE 2016/679, il conto alla rovescia è ormai iniziato, e aziende e pubbliche amministrazioni devono adesso rimboccarsi le maniche per adeguarsi entro il 25 maggio 2018, data in cui il nuovo testo comunitario manderà definitivamente in pensione il vecchio Codice della Privacy (Dlgs 196/2003).

Gli addetti ai lavori si danno appuntamento il 7 giugno a Milano  per un workshop organizzato da AFGE e patrocinato da Federprivacy per analizzare le novità introdotte dal Regolamento Europeo, che comporta una svolta epocale in Europa per quanto riguarda la protezione dei dati personali, come osserva il giurista e sette anni Garante della Privacy, Francesco Pizzetti:

"Si tratta di un mutamento di grandissima importanza non solo perché si passa da un sistema basato su direttive di armonizzazione e legislazioni nazionali di attuazione, a un regolamento di immediata applicazione in tutti gli Stati membri, ma anche perché si danno regole certe a fenomeni che all’epoca della Direttiva 95/46 non erano nemmeno all’orizzonte e, soprattutto, si cerca di anticipare, per quanto possibile, una normativa adeguata anche all’imminente futuro".

Il prof. Pizzetti sarà relatore al workshop di AFGE, occasione in cui tutti i partecipanti riceveranno una copia omaggio dell'ultimo libro scritto dall'ex Garante "Privacy e il diritto europeo alla protezione dei dati personali, dalla Direttiva 95/46 al Regolamento UE", volume che ha tra gli obiettivi quello di costruire una passerella tra il diritto europeo esistente, basato sulle direttive, ed il nuovo Regolamento, che è destinato a segnare una svolta non solo dal punto di vista giuridico, ma anche culturale, come spiega il presidente di Federprivacy, Nicola Bernardi, che sul tema ha appena pubblicato un e-book edito da Ipsoa:     

"Il fatto di poter contare su regole comuni per tutti i 28 Stati membri UE che si applicano però anche a tutte le altre aziende con sede al di fuori dello spazio comunitario, crea finalmente le condizioni ideali per lo sviluppo del mercato unico digitale, e le nostre aziende hanno adesso l'opportunità di incrementare il loro business online senza l'ostacolo di normative diverse tra loro all'interno dell'area UE, e soprattutto con le stesse regole che dovranno essere rispettate anche dalle multinazionali americane che trattano dati personali di cittadini dell'Unione Europea."

Il workshop del 7 giugno è accreditato dall'Ordine degli Avvocati di Milano, ed è riconosciuto anche dal TÜV Examination Institute con 10 crediti formativi per i professionisti certificati come Privacy Officer, nonché valido per altrettanti crediti ai fini dell'Attestato di Qualità, che Federprivacy rilascia ai sensi della Legge 4/2013 come associazione iscritta al Ministero dello Sviluppo Economico.

Comunicato Stampa del 6 giugno 2016

e-max.it: your social media marketing partner
Ultimo aggiornamento ( Mercoledì 08 Giugno 2016 10:20 )  

I nostri sostenitori

Newsletter

Rimani aggiornato con le nostre news periodiche
captcha 
Privacy e Termini di Utilizzo
Ho letto l'informativa e presto il mio consenso

Cerca nel sito

Statistiche Utenti

Totale iscritti : 5243
Membri online : 0
Mese corrente : 10 iscritti

Cerca un iscritto


Cerca :
Categoria
Provincia
Regione

Cerca Delegato

Mappa dell'Italia Puglia Molise Campania Abruzzo Marche Lazio Umbria Basilicata Toscana Emilia Romagna Calabria

Visitatori Online

 773 visitatori online

In evidenza: la certificazione di Privacy Officer

Aziende ed enti che aderiscono a Federprivacy


Sapresti rispondere?

Cosa si intende per
Sono "dati sensibili" i dati personali idonei a rivelare l'origine razziale ed etnica, le convinzioni religiose, filosofiche o di altro genere.Pertanto, sono considerati dati sensibili le opinioni politiche, l'adesione a partiti, sindacati, associazioni od...
Leggi tutto 18218 Visite 0 Voti

Le Notizie di oggi

Community

Altre discussioni »

 772 visitatori online