Federprivacy

 
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
  • default color
  • green color
  • blue color

Le pubbliche amministrazioni devono chiedere il consenso?

E-mail Stampa PDF

No, le pubbliche amministrazioni non devono chiedere il consenso (articolo 18), neppure per trattare i dati sensibili. Per gli enti pubblici vige in materia un apposito divieto di richiedere il consenso agli interessati.

Ti può interessare anche:

 
LRQA

Privacy Day Forum

Tra i partner del Privacy Day Forum 2014 c'è anche

Newsletter

Rimani aggiornato con le nostre news periodiche
captcha 
Leggi l'informativa
Ho letto l'informativa e presto il mio consenso

Login

Statistiche Utenti

Totale iscritti : 3755
Membri online : 2
Mese corrente : 39 iscritti

In primo piano

A Milano e a Roma il Master per la Certificazione TÜV di Privacy Officer 20-07-2014 Dopo la pausa estiva, a fine settembre sarà subito a Milanoe e poi anche a Roma, il Master Privacy Officer di Federprivacy, associazione professionale ai sensi della Legge 4/2013…

Visitatori Online

 1531 visitatori e 1 utente online

Cerca Delegato

Mappa dell'Italia Puglia Molise Campania Abruzzo Marche Lazio Umbria Basilicata Toscana Emilia Romagna Calabria

News Garante Privacy


Aziende ed enti che aderiscono a Federprivacy

Recensioni Stampa

Italia Oggi e La Repubblica parlano dell'attestato di qualità di Federprivacy
Ufficio privacy per le imprese medio-grandi e per le pubbliche amministrazioni. Il codice delle privacy e, in prospettiva, il regolamento europeo (in corso di approvazione e andrà a sostituire il codice), impongono di dotarsi di una funzione aziendale o...
Leggi tutto 648 Visite 0 Voti
TÜV Italia Journal dedica un articolo alla certificazione del Privacy Officer
Precedendo gli sviluppi normativi, con un anno di anticipo rispetto alla proposta di nuovo Regolamento Privacy da parte della Commissione Europea, già nel 2011 TÜV Italia, attraverso il proprio centro di valutazione TÜV Examination Institute, aveva...
Leggi tutto 289 Visite 0 Voti
Riforma delle professioni: per gli esperti di privacy arriva l'attestato di qualità
Se fino a poco tempo fa vi erano una moltitudine di attività "ibride" che pur essendo largamente diffuse non erano però riconosciute dal nostro ordinamento giuridico, la riforma sulle professioni che è stata introdotta lo scorso anno, ha finalmente...
Leggi tutto 1367 Visite 0 Voti

Sapresti rispondere?

Come impostare il rapporto consulenti/clienti ai fini del rispetto della privacy?
spesso il consulente è autonomo titolare del trattamento e che, anzi, non sempre è necessario la nomina del responsabile quale responsabile del trattamento. Per arrivare a tale ipotesi è consigliabile che il cliente che trasferisce i dati al consulenti, quando...
Leggi tutto 9029 Visite 0 Voti

Le Notizie di oggi

Community

Altre discussioni »

 1530 visitatori e 1 utente online