Federprivacy

 
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
  • default color
  • green color
  • blue color

Smartphone: è allarme privacy

E-mail Stampa PDF

Sorvegliati speciali, ovviamente a nostra insaputa. Registrare nuovi contatti in rubrica o scattare una foto accettando, successivamente, la richiesta di localizzazione, sono gesti che ognuno di noi compie quotidianamente. Ebbene, proprio queste semplici azioni rendono pubblici i nostri dati e le immagini sul nostro cellulare. Molte delle applicazioni che scegliamo di installare sullo smartphone, consentono ai gestori delle stesse la possibilità di entrare nei nostri archivi e, volendo, di copiare quanto contenuto al loro interno.

Ironia della sorte, a denunciare la violazione della privacy non sono state né la Apple, né Google, creatori rispettivamente di iOS e Android, i due sistemi operativi più diffusi fra gli smartphone. Bensì le società sviluppatrici delle applicazioni. L'azienda di Cupertino si è ben guardata di dare spiegazioni a riguardo, nonostante in passato avesse più volte assicurato di controllare scrupolosamente il profilo di tutela dei dati personali di ogni applicazione prima di autorizzarla per gli iPhone. Diversa la reazione di Google: "Riconsidereremo il nostro approccio in materia". Ma la posizione della società di Mountain View è anche peggiore di quella della Apple. Se per gli iPhone la possibilità di copiare le immagini dall'archivio si verifica soltanto se l'utente accetta la richiesta di localizzazione della foto scattata, con Android il trasferimento può essere effettuato anche in automatico.

Per Google la privacy si conferma dunque un tasto dolente. Già sotto la lente in Europa per la scelta di attivare il nuovo sistema integrato e unificato in materia di riservatezza dei dati senza aspettare gli esiti dei controlli dell'Unione Europea, si trova adesso ad affrontare l'ennesima grana.

Fonte: IB Times 

e-max.it: your social media marketing partner
Ultimo aggiornamento ( Mercoledì 21 Novembre 2012 11:26 )  

Chi ci sostiene?

Tra i nostri sostenitori c'è anche

Login

I nostri sostenitori

Newsletter

Rimani aggiornato con le nostre news periodiche
captcha 
Privacy e Termini di Utilizzo
Ho letto l'informativa e presto il mio consenso

Statistiche Utenti

Totale iscritti : 5243
Membri online : 0
Mese corrente : 10 iscritti

Cerca Delegato

Mappa dell'Italia Puglia Molise Campania Abruzzo Marche Lazio Umbria Basilicata Toscana Emilia Romagna Calabria

Aziende ed enti che aderiscono a Federprivacy

Recensioni Stampa

Master Privacy Officer, nel 2017 partecipanti a numero chiuso
Il nuovo Regolamento UE 2016/679 fa spiccare il volo alle richieste di corsi specialistici sulla protezione dei dati, ma Federprivacy programma il piano della formazione per il 2017 con sole 9 edizioni del Master Privacy Officer con partecipanti a numero...
Leggi tutto 1573 Visite 0 Voti
Federmanager: valorizzare la nuova figura del Data Protection Officer
Data protection, industria digitale e nuovo regolamento europeo sono stati i temi al centro del sesto convegno annuale di Federprivacy, tenutosi nei giorni scorsi a Roma. Tra gli ospiti è intervenuto anche il presidente di Federmanager, Stefano Cuzzilla,...
Leggi tutto 841 Visite 0 Voti
Ansa: AAA Manager privacy cercasi, forum a Roma 06 Ottobre 2016, 08.48 Federprivacy
Ansa: AAA Manager privacy cercasi, forum a Roma
"Oltre 45.000 imprese e Pubbliche amministrazioni", in Italia, dovranno (secondo quanto previsto dal nuovo Regolamento Ue sulla protezione dei dati personali), "entro il 25 maggio 2018", dotarsi di un responsabile per privacy. E' la premessa del VI...
Leggi tutto 1304 Visite 0 Voti
  • Garante

  • News

  • Società

  • Press

“Scudo privacy”, il Garante autorizza il trasferimento dei dati negli Usa
Società multinazionali e imprese italiane potranno trasferire i dati personali verso le aziende presenti negli Stati Uniti che hanno aderito o aderiranno al cosiddetto “Privacy Shield”. Il Garante per la privacy ha infatti autorizzato i trasferimenti di dati personali oltreoceano in base al nuovo accordo...
Leggi tutto 805 Visite 0 Voti
La scuola prova di privacy, nuova guida del Garante 08 Novembre 2016, 10.24 Federprivacy
La scuola prova di privacy, nuova guida del Garante
Si possono pubblicare sui social media le fotografie scattate durante le recite scolastiche? Le lezioni possono essere registrate? Come si possono prevenire fenomeni come il cyberbullismo o il sexting? Quali accortezze adottare nel pubblicare le graduatorie del personale scolastico? Ci sono cautele specifiche per...
Leggi tutto 787 Visite 0 Voti
Le Autorità del mondo discutono delle nuove prospettive della privacy
E’ dedicata alle nuove prospettive per la privacy  la 38ma Conferenza internazionale delle Autorità di protezione dei dati che si terrà dal 17 al 20 ottobre a Marrakech. Alla Conferenza, che vedrà la partecipazione di oltre cento Autorità di garanzia provenienti dai  cinque continenti, sarà...
Leggi tutto 685 Visite 0 Voti
Master Privacy Officer & Consulente della Privacy: classi esaurite fino a marzo 2017
Trentuno edizioni già svolte con più di mille partecipanti. Con l'entrata in vigore del nuovo Regolamento UE 2016/679, a cui aziende e p.a. dovranno adeguarsi entro il 25 maggio 2018, sono già al completo fino a marzo 2017 le prossime edizioni del Corso Master per Privacy Officer e Consulente della...
Leggi tutto 9140 Visite 0 Voti
Regolamento Privacy UE, le aziende non possono più tergiversare
Sottolineata al 6° Privacy Day Forum la complessità degli adeguamenti richiesti dal nuovo Regolamento UE 2016/679 e l'urgenza per aziende e p.a. di attivarsi tempestivamente per mettersi in regola entro maggio 2018. Licia Califano: "Autorità, poteri di vigilanza ben più pregnanti a garanzia ultima dei diritti...
Leggi tutto 1280 Visite 0 Voti
Nuove professioni e opportunità di lavoro con il Regolamento Privacy UE
Il presidente di Federmanager, Stefano Cuzzilla, interviene al convegno di Federprivacy e parla delle nuove figure professionali dedicate alla sicurezza dei dati personali. In primis, il ruolo di data protection officer rappresenta una grande opportunità di ricollocamento nel mondo del lavoro per oltre mille...
Leggi tutto 941 Visite 0 Voti
Telemarketing, in 5 anni oltre 25mila segnalazioni al Garante Privacy
Circa 25mila segnalazioni e oltre 6mila contestazioni per un valore superiore ai 7 milioni di euro. Sono i numeri degli ultimi 5 anni relativi alle telefonate 'moleste' diffusi dal Garante della privacy e forniti da Antonello Soro, presidente dell'Autorità garante dei dati personali, ad un convegno...
Leggi tutto 535 Visite 0 Voti
Privacy, rivoluzione in arrivo 05 Ottobre 2016, 09.15 Federprivacy
Privacy, rivoluzione in arrivo
Lavori in corso sulla privacy. I tecnici dell’autorità garante per la protezione dei dati personali stanno portando avanti un’operazione di confronto tra le norme del codice privacy (dlgs 196/2003) e il nuovo regolamento UE 2016/679 che entrerà in vigore all’alba del 25 maggio 2018. «Le...
Leggi tutto 897 Visite 0 Voti
Regolamento Privacy UE, aziende impreparate: due su tre non lo rispettano
Lo studio Compuware: il 58% delle società non cripta i dati degli utenti durante i test, e una su due non saprebbe adeguarsi al diritto all'oblio. Caso Italia: l'80% del campione dichiara di non conoscere a fondo il nuovo regolamento sulla protezione dei dati, entrato in vigore lo scorso...
Leggi tutto 882 Visite 0 Voti
Federmanager: valorizzare la nuova figura del Data Protection Officer
Data protection, industria digitale e nuovo regolamento europeo sono stati i temi al centro del sesto convegno annuale di Federprivacy, tenutosi nei giorni scorsi a Roma. Tra gli ospiti è intervenuto anche il presidente di Federmanager, Stefano Cuzzilla, che ha parlato di come il contesto aziendale sia...
Leggi tutto 841 Visite 0 Voti
Ansa: AAA Manager privacy cercasi, forum a Roma 06 Ottobre 2016, 08.48 Federprivacy
Ansa: AAA Manager privacy cercasi, forum a Roma
"Oltre 45.000 imprese e Pubbliche amministrazioni", in Italia, dovranno (secondo quanto previsto dal nuovo Regolamento Ue sulla protezione dei dati personali), "entro il 25 maggio 2018", dotarsi di un responsabile per privacy. E' la premessa del VI convegno annuale di Federprivacy, che si terrà il 13...
Leggi tutto 1304 Visite 0 Voti
Metro: "Petizioni online, rischio privacy" 18 Settembre 2016, 21.16 Federprivacy
Metro:
Secondo il rapporto “Digital in 2016”, un italiano su due si affida a internet per socializzare, ma di rado gli utenti riconoscono gli stratagemmi che si celano dietro molti strumenti online fatti “ad hoc” per ottenere automaticamente le loro informazioni personali. Ad esempio, la...
Leggi tutto 677 Visite 0 Voti

Sapresti rispondere?

Cosa si intende per
Sono "dati sensibili" i dati personali idonei a rivelare l'origine razziale ed etnica, le convinzioni religiose, filosofiche o di altro genere.Pertanto, sono considerati dati sensibili le opinioni politiche, l'adesione a partiti, sindacati, associazioni od...
Leggi tutto 18218 Visite 0 Voti

Le Notizie di oggi

Community

Altre discussioni »

 865 visitatori online