Federprivacy

 
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
  • default color
  • green color
  • blue color

Smartphone: è allarme privacy

E-mail Stampa PDF

Sorvegliati speciali, ovviamente a nostra insaputa. Registrare nuovi contatti in rubrica o scattare una foto accettando, successivamente, la richiesta di localizzazione, sono gesti che ognuno di noi compie quotidianamente. Ebbene, proprio queste semplici azioni rendono pubblici i nostri dati e le immagini sul nostro cellulare. Molte delle applicazioni che scegliamo di installare sullo smartphone, consentono ai gestori delle stesse la possibilità di entrare nei nostri archivi e, volendo, di copiare quanto contenuto al loro interno.

Ironia della sorte, a denunciare la violazione della privacy non sono state né la Apple, né Google, creatori rispettivamente di iOS e Android, i due sistemi operativi più diffusi fra gli smartphone. Bensì le società sviluppatrici delle applicazioni. L'azienda di Cupertino si è ben guardata di dare spiegazioni a riguardo, nonostante in passato avesse più volte assicurato di controllare scrupolosamente il profilo di tutela dei dati personali di ogni applicazione prima di autorizzarla per gli iPhone. Diversa la reazione di Google: "Riconsidereremo il nostro approccio in materia". Ma la posizione della società di Mountain View è anche peggiore di quella della Apple. Se per gli iPhone la possibilità di copiare le immagini dall'archivio si verifica soltanto se l'utente accetta la richiesta di localizzazione della foto scattata, con Android il trasferimento può essere effettuato anche in automatico.

Per Google la privacy si conferma dunque un tasto dolente. Già sotto la lente in Europa per la scelta di attivare il nuovo sistema integrato e unificato in materia di riservatezza dei dati senza aspettare gli esiti dei controlli dell'Unione Europea, si trova adesso ad affrontare l'ennesima grana.

Fonte: IB Times 

Ti può interessare anche:

Ultimo aggiornamento ( Mercoledì 21 Novembre 2012 11:26 )  
Majesty banner

Privacy Day Forum

Tra i partner del Privacy Day Forum 2014 c'è anche

Newsletter

Rimani aggiornato con le nostre news periodiche
captcha 
Leggi l'informativa
Ho letto l'informativa e presto il mio consenso

Login

I nostri sostenitori

Chi ci sostiene?

Trai nostri iscritti c'è anche

Statistiche Utenti

Totale iscritti : 3811
Membri online : 1
Mese corrente : 33 iscritti

In primo piano

Tocca quota 150 il numero dei partecipanti al Master Privacy Officer nel solo 2014 17-09-2014
Dopo 4 edizioni svoltesi nel primo semestre, nella seconda parte dell'anno il Master Privacy Officer prosegue nel trend positivo con ulteriori 4 edizioni rispettivamente a Milano,…

Ti può interessare anche:

Visitatori Online

 1337 visitatori e 1 utente online

Cerca Delegato

Mappa dell'Italia Puglia Molise Campania Abruzzo Marche Lazio Umbria Basilicata Toscana Emilia Romagna Calabria

News Garante Privacy


Aziende ed enti che aderiscono a Federprivacy

Recensioni Stampa

Nuove professioni: largo al privacy officer con l'economia digitale nella UE
Sarà il mercato unico digitale il nuovo motore dell'economia europea, su cui punta tutto Jean-Claude Juncker. Per raggiungere gli ambiziosi obiettivi, il nuovo presidente della Commissione dovrà abbattere le roccaforti nazionali nella regolamentazione...
Leggi tutto 440 Visite 0 Voti
Attestato di Qualità per gli esperti di privacy con la Legge 4/2013
Se fino a poco tempo fa vi erano una moltitudine di attività "ibride" che pur essendo largamente diffuse non erano però riconosciute dal nostro ordinamento giuridico, la riforma sulle professioni che è stata introdotta lo scorso anno, ha finalmente...
Leggi tutto 3009 Visite 0 Voti
Italia Oggi e La Repubblica parlano dell'attestato di qualità di Federprivacy
Ufficio privacy per le imprese medio-grandi e per le pubbliche amministrazioni. Il codice delle privacy e, in prospettiva, il regolamento europeo (in corso di approvazione e andrà a sostituire il codice), impongono di dotarsi di una funzione aziendale o...
Leggi tutto 1541 Visite 0 Voti
  • In evidenza

  • FAQ

  • Garante

  • Società

La privacy nella lotta tra spazio fisico e spazio virtuale: intervista ad Antonello Soro, presidente del Garante Privacy
In una cornice di profondi mutamenti, in ragione anche degli effetti globali dei fenomeni e dei limiti geografici in cui opera l'Autorità garante per la protezione dei dati personali, il presidente Antonello Soro per primo avverte quanto sia difficile rafforzare le garanzie per i...
Leggi tutto 538 Visite 0 Voti
Disponibile gratis  il manuale sul diritto europeo in materia di protezione dei dati
E' scaricabile gratuitamente dal link a fondo pagina il manuale sul diritto europeo in materia di protezione dei dati, che  nasce da una redazione congiunta dell’Agenzia dell’Unione europea per i diritti fondamentali e del Consiglio d’Europa con la Cancelleria della Corte...
Leggi tutto 1457 Visite 0 Voti
Sostituzione di persona, per evitare il reato non basta il nickname
Aprire un account con la foto di un'altra persona è punito come sostituzione di persona, anche nel caso in cui venga inserito un soprannome o un nome di fantasia (art. 494 codice penale). Così la Corte di cassazione con la sentenza del 16 giugno 2014, n. 25774, ha confermato la...
Leggi tutto 815 Visite 0 Voti
Chi può iscriversi nel registro pubblico delle opposizioni e a che cosa serve?
Nel Registro delle Opposizioni possono iscriversi tutti coloro che compaiono come abbonati di utenze telefoniche sull'elenco telefonico pubblico. L'iscrizione consiste nel far indicare sul registro la propria come risulta sull'elenco. Tramite questa operazione si attesta la...
Leggi tutto 16547 Visite 0 Voti
Cosa sono le BCR (binding corporate rules)? 13 Febbraio 2014, 14.58 Federprivacy
Cosa sono le BCR (binding corporate rules)?
Si tratta di uno strumento volto a consentire il trasferimento di dati personali dal territorio dello Stato verso Paesi terzi (extra-UE) tra società facenti parti dello stesso gruppo d'impresa. Si concretizzano in un documento contenente una serie di clausole (rules) che fissano i...
Leggi tutto 1889 Visite 0 Voti
Un'impresa privata può svolgere l'attività di consegna di farmaci a domicilio, dietro pagamento di corrispettivo?
Le norme che sottendono alla distribuzione dei farmaci ad uso umano sono ricomprese nel Dlgs n. 219, 24 aprile 2006(Gazzetta Ufficiale n. 142 del 21 giugno 2006, supplemento ordinario n. 153). Tale decreto disciplina tutte le fasi di vita del farmaco, dalla produzione alla...
Leggi tutto 4391 Visite 0 Voti
No del Garante Privacy alle motivazioni delle assenze dei lavoratori esposte in bacheca
Il datore di lavoro non deve comunicare al personale il motivo dell’assenza dei dipendenti. Il principio è stato affermato dal Garante privacy che ha vietato a una società di trasporto pubblico locale di mettere a disposizione di tutti gli autisti i turni di lavoro con  le...
Leggi tutto 621 Visite 0 Voti
Garante Privacy: maggiori garanzie per i dati degli utenti telefonici con convenzione tra Ministero dell’interno e gestori tlc
Parere favorevole del Garante privacy sullo schema di Convenzione tra il Ministero dell’interno e i gestori di servizi di telecomunicazioni che regola l’accesso telematico delle forze di polizia e dell’autorità giudiziaria ai dati dei possessori di telefoni fissi e mobili. Il via...
Leggi tutto 323 Visite 0 Voti
Garante Privacy: assicurazioni, sì all’archivio informatico integrato contro le frodi
Il Garante ha espresso parere favorevole sullo schema  di decreto per l’istituzione e il funzionamento dell’ “archivio informatico integrato” contro le frodi assicurative. In base alla bozza di regolamento, predisposto dal Ministro dello sviluppo economico e dal Ministro...
Leggi tutto 531 Visite 0 Voti
Il danno all'immagine dell'automobilista multato mentre va a
Si discute da tempo degli effetti delle ordinanze anti-prostituzione dei sindaci sceriffi e sui rischi connessi con la privacy di chi si trova a "passare" dalle parti frequentate dalle "lucciole". Questa volta la Cassazione con la sentenza 18812/14, pubblicata il 5 settembre dalla sesta...
Leggi tutto 325 Visite 0 Voti
Selfie su social network:l'autorizzazione delle persone che compaiono è necessaria
Non fidarsi del wi-fi gratuito e non scaricare i selfie sul social network senza essere sicuri del consenso delle altre persone la cui immagine viene postata. Questo il vademecum stilato dal Garante della privacy per l'estate al fine di prevedere quei piccoli accorgimenti che, spesso,...
Leggi tutto 1072 Visite 0 Voti
Facebook nella bufera: manipolati i post di 700mila utenti per uno studio sulle emozioni
Bufera su Facebook dopo che è emerso che il social network ma anche una delle più potenti compagnie dell'hitech ha manipolato il flusso di scambi di messaggi di 700mila utenti, usate come cavie del tutto inconsapevoli, per condurre un studio sul «contagio emozionale». Obiettivo...
Leggi tutto 1147 Visite 0 Voti

Sapresti rispondere?

Cosa si intende per
Sono "dati sensibili" i dati personali idonei a rivelare l'origine razziale ed etnica, le convinzioni religiose, filosofiche o di altro genere.Pertanto, sono considerati dati sensibili le opinioni politiche, l'adesione a partiti, sindacati, associazioni od...
Leggi tutto 11459 Visite 0 Voti

Le Notizie di oggi

Community

Altre discussioni »

 1336 visitatori e 1 utente online