Federprivacy

 
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
  • default color
  • green color
  • blue color

Smartphone: è allarme privacy

E-mail Stampa PDF

Sorvegliati speciali, ovviamente a nostra insaputa. Registrare nuovi contatti in rubrica o scattare una foto accettando, successivamente, la richiesta di localizzazione, sono gesti che ognuno di noi compie quotidianamente. Ebbene, proprio queste semplici azioni rendono pubblici i nostri dati e le immagini sul nostro cellulare. Molte delle applicazioni che scegliamo di installare sullo smartphone, consentono ai gestori delle stesse la possibilità di entrare nei nostri archivi e, volendo, di copiare quanto contenuto al loro interno.

Ironia della sorte, a denunciare la violazione della privacy non sono state né la Apple, né Google, creatori rispettivamente di iOS e Android, i due sistemi operativi più diffusi fra gli smartphone. Bensì le società sviluppatrici delle applicazioni. L'azienda di Cupertino si è ben guardata di dare spiegazioni a riguardo, nonostante in passato avesse più volte assicurato di controllare scrupolosamente il profilo di tutela dei dati personali di ogni applicazione prima di autorizzarla per gli iPhone. Diversa la reazione di Google: "Riconsidereremo il nostro approccio in materia". Ma la posizione della società di Mountain View è anche peggiore di quella della Apple. Se per gli iPhone la possibilità di copiare le immagini dall'archivio si verifica soltanto se l'utente accetta la richiesta di localizzazione della foto scattata, con Android il trasferimento può essere effettuato anche in automatico.

Per Google la privacy si conferma dunque un tasto dolente. Già sotto la lente in Europa per la scelta di attivare il nuovo sistema integrato e unificato in materia di riservatezza dei dati senza aspettare gli esiti dei controlli dell'Unione Europea, si trova adesso ad affrontare l'ennesima grana.

Fonte: IB Times 

e-max.it: your social media marketing partner
Ultimo aggiornamento ( Mercoledì 21 Novembre 2012 11:26 )  

Chi ci sostiene?

Tra i nostri sostenitori c'è anche

Login

I nostri sostenitori

Newsletter

Rimani aggiornato con le nostre news periodiche
captcha 
Privacy e Termini di Utilizzo
Ho letto l'informativa e presto il mio consenso

Statistiche Utenti

Totale iscritti : 5001
Membri online : 1
Mese corrente : 47 iscritti

Cerca Delegato

Mappa dell'Italia Puglia Molise Campania Abruzzo Marche Lazio Umbria Basilicata Toscana Emilia Romagna Calabria

Aziende ed enti che aderiscono a Federprivacy

Recensioni Stampa

Il Sole 24 Ore:
Avete appena dato uno sguardo ai voli aerei per andare in vacanza, avete confrontato i prezzi di qualche hotel, magari avete perfino scritto sui social network che vi piacerebbe tanto essere su quella spiaggia, adesso. In pratica: avete lasciato online...
Scanner dell'iride, privacy a rischio sullo smartphone 11 Agosto 2016, 10.45 Federprivacy
Scanner dell'iride,  privacy a rischio sullo smartphone
Sempre più diffusi i dati biometrici su telefonini ed altri dispositivi elettronici, ma trattamenti comportano potenziali rischi, come schedature di massa e furti da parte di hacker. L'FBI ha raccolto scansioni dell'iride di 430mila persone, e...
Leggi tutto 489 Visite 0 Voti
Turismo digitale, a rischio privacy e fiducia utenti del web
Un vacanziere su tre prenota online, ma i prezzi applicati possono essere aumentati anche del 30% con tecniche di "dynamic pricing", con cui vengono profilati i comportamenti degli utenti attraverso cookies ed altre tecnologie di web analytics che...
Leggi tutto 991 Visite 0 Voti
  • Garante

  • News

  • Società

  • Press

Google, rispettati gli impegni presi con il Garante italiano: più privacy per gli utenti
Google ha adempiuto agli impegni presi con il Garante della privacy per rendere conforme il trattamento dei dati degli utenti alla normativa italiana. Si è conclusa positivamente la verifica da parte dell’Autorità sugli adempimenti prescritti nel provvedimento del luglio 2014 e disciplinati nel protocollo di...
Leggi tutto 486 Visite 0 Voti
Privacy & Vacanze: consigli per navigare sicuri durante le ferie
E' tempo di vacanze, e i consigli dati dal Garante della Privacy per navigare sicuri anche nei mesi estivi, sono sempre utili per non rischiare di rovinarsi i periodi di relax. Quali misure adottare a proposito di selfie, geolocalizzazione, offerte online di viaggi last minute, apps gratuite, reti wireless...
Leggi tutto 5690 Visite 0 Voti
Informazioni commerciali: l'infografica del Garante per la Privacy
Entrerà in vigore il prossimo 1° ottobre 2016 il "Codice di deontologia e di buona condotta per il trattamento dei dati personali effettuato a fini di informazione commerciale", promosso dal Garante per la protezione dei dati personali e redatto insieme a varie associazioni di categoria, imprenditoriali e dei...
Leggi tutto 413 Visite 0 Voti
Sicurezza e privacy prioritarie nella gestione dei dati digitali
Nell'era dei Big Data le aziende gestiscono quantità sempre più imponenti di dati personali in formato digitale, spesso sensibili o comunque riservati. Basti pensare a quelli del personale, alle informazioni commerciali riguardanti i profili dei clienti con le loro preferenze e le loro abitudini di consumo, e a...
Leggi tutto 664 Visite 0 Voti
Privacy Day Forum 2016: l'era della data protection 3D è iniziata
Si svolgerà a Roma il 13 ottobre la 6A edizione del Privacy Day Forum, evento annuale di Federprivacy all'insegna della nuova dimensione della data protection. Bolognini:  "Ormai i dati sono oggetti e gli oggetti catturano i nostri dati". Bernardi: "Visione a 360 gradi degli impatti che nuove tecnologie...
Leggi tutto 1666 Visite 0 Voti
Master Privacy Officer, record di partecipanti nel 1° semestre 2016
Con l'edizione di Reggio Emilia, sono stati oltre 200 i partecipanti alle prime cinque edizioni del 2016 del Master Privacy Officer promosso da Federprivacy. La decisa accelerazione ai corsi specialistici in materia di protezione dei dati, è senza dubbio dovuta all'entrata in vigore del Regolamento UE...
Leggi tutto 75015 Visite 0 Voti
Rifiuti a prova di privacy a Udine: arrivano i sacchetti opachi
Sacchetti trasparenti irregolari per motivi di privacy e allora Isa Ambiente si adegua con quelli traslucidi. L’ente ha infatti dovuto tenere conto delle disposizioni del Garante della Privacy, che nel 2015 ha confermato come le prescrizioni da osservare emesse già nel 2005 siano tuttora valide...
Leggi tutto 622 Visite 0 Voti
Nuovo Regolamento sulla protezione dei dati: la palla all'Italia
Il tanto atteso regolamento europeo sulla libera circolazione e protezione dei dati personali, c.d. GDPR (“General Data Protection Regulation”),  è stato alla fine stato pubblicato su Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea il 4 maggio 2016. Per effetto di tale pubblicazione, lo stesso...
Leggi tutto 2094 Visite 0 Voti
WhatsApp rafforza il livello di privacy degli utenti 06 Aprile 2016, 15.38 Federprivacy
WhatsApp rafforza il livello di privacy degli utenti
WhatsApp aumenta il suo grado di sicurezza. L'app di messaggistica di Facebook ha infatti annunciato di aver migliorato la criptazione delle sue chat, in modo che solo chi invia e chi riceve il messaggio sua in grado di leggerlo (tecnologia end-to-end). Si tratta di un processo iniziato da almeno un...
Leggi tutto 1034 Visite 0 Voti
Il Sole 24 Ore:
Avete appena dato uno sguardo ai voli aerei per andare in vacanza, avete confrontato i prezzi di qualche hotel, magari avete perfino scritto sui social network che vi piacerebbe tanto essere su quella spiaggia, adesso. In pratica: avete lasciato online tracce dei vostri desideri. E i vostri desideri...
Metro News: Le vostre telecamere possono spiarvi 15 Giugno 2016, 20.09 Federprivacy
Metro News: Le vostre telecamere possono spiarvi
Secondo uno studio di Gartner, sono circa 464 milioni le telecamere installate nel mondo, e sfioreranno il miliardo entro il 2018. Dovrebbero essere le vostre alleate preferite dell'era hi-tech per vedere dove i vostri occhi non arrivano, ma sempre più spesso violano la vostra privacy, e spesso a...
Leggi tutto 853 Visite 0 Voti
Italia Oggi: spazio alle professioni non regolamentate 16 Maggio 2016, 07.52 Federprivacy
Italia Oggi: spazio alle professioni non regolamentate
TÜV Examination Institute, centro per la valutazione e la certificazione delle professioni non regolamentate realizzato da Tuv Italia (azienda che si occupa di soluzioni per la sicurezza), è un osservatorio privilegiato per studiare l'evoluzione in corso sul fronte delle professioni legate...
Leggi tutto 863 Visite 0 Voti

Sapresti rispondere?

Quali sono le novità  privacy in materia di notificazione?
Il Codice della Privacy ha ridotto a pochi casi essenziali l’obbligo di notificare il trattamento di dati. Nel contempo, è stato attribuito allo stesso Garante il potere di individuare ulteriori trattamenti da esonerare o da sottoporre all’obbligo di...
Leggi tutto 15009 Visite 0 Voti

Le Notizie di oggi

Community

Altre discussioni »

 595 visitatori online