Federprivacy

 
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
  • default color
  • green color
  • blue color
Big Data e Privacy by Design, prolungata la campagna speciale con il libro omaggio A seguito del grande successo riscontrato, è stata prolungata al 31 marzo 2017 la campagna speciale di Federprivacy con il nuovo libro edito da Giappichelli "Big Data e Privacy by Design", che continuerà ad essere inviato in omaggio a tutti coloro che pagheranno una quota associativa fino all'ultimo giorno del mese corrente. E' stato presentato il 2 marzo in occasione del convegno che si è svolto al CNR di Pisa, il nuovo libro "Big…
e-max.it: your social media marketing partner

Regolamento UE 2016/679, a Milano si parla della privacy europea

E-mail Stampa PDF

Manager e professionisti a Milano per una conferenza patrocinata dalla Regione Lombardia e da Federprivacy. Luca Bolognini e Nicola Bernardi trai relatori. Termine per adeguarsi al nuovo testo il 25 maggio 2018, ma il 32% delle aziende non sa ancora se rientra o meno nell'obbligo di designare un data protection officer. Ai partecipanti dell'evento, organizzato da Ecobyte, crediti formativi validi ai fini dell' Attestato di Qualità.

e-max.it: your social media marketing partner
Leggi tutto...
 

Privacy, un'azienda italiana su tre ha le idee confuse

E-mail Stampa PDF

Il Regolamento UE 2016/679 sarà operativo tra circa un anno, ma una ricerca mostra che il 32% delle imprese non sa ancora se rientra o no nell'obbligo di nomina del data protection officer, e un'azienda su cinque ha collocato la funzione privacy nell'area IT, con rischi di conflitti d'interesse e sanzioni. A rischio anche l'aspettativa per una norma tecnica sulle figure professionali del settore, che attribuirebbe al DPO molte competenze informatiche, mentre l'art. 37 del nuovo testo richiede che debba essere designato in funzione della conoscenza specialistica della normativa.

e-max.it: your social media marketing partner
Leggi tutto...
 

Se l'avvocato cambia studio, giù le mani da mailing e archivi

E-mail

Viola la privacy l'avvocato che, cambiando studio, si porta via in una chiavetta i file con mailing list e l'intero archivio (atti e documenti) del precedente studio. Lo ha precisato una sentenza della Corte di cassazione, che ha confermato la condanna di un legale ritenuto colpevole dei reati punito dagli articoli 615-ter, codice penale (accesso abusivo a sistema informatico), e 167, del codice della privacy (dlgs 196/20039).

Per leggere quest'articolo, devi prima fare il login! Registrati gratis da questo link

e-max.it: your social media marketing partner
 

Menù Principale

Login

I nostri sostenitori

Newsletter

Rimani aggiornato con le nostre news periodiche
captcha 
Privacy e Termini di Utilizzo
Ho letto l'informativa e presto il mio consenso

Statistiche Utenti

Totale iscritti : 5684
Membri online : 1
Mese corrente : 131 iscritti
Totale soci: 1480

Cerca un iscritto


Cerca :
Categoria
Provincia
Regione

Cerca Delegato

Mappa dell'Italia Puglia Molise Campania Abruzzo Marche Lazio Umbria Basilicata Toscana Emilia Romagna Calabria

Visitatori Online

 728 visitatori e 1 utente online

  • Garante

  • News

  • Società

  • Press

Antonello Soro:
La nuova economia, fatta di tecnologia sempre più interconnessa, favorita dall'espansione dell'Internet in mobilità, alimentata dalla presenza capillare di sensori intelligenti, si caratterizza  per i grandi volumi di dati,  l'infinita eterogeneità delle fonti da cui provengono e la velocità dei sistemi che li...
Leggi tutto 523 Visite 0 Voti
Consoli onorari e passaporto elettronico a prova di privacy
Via libera del Garante privacy all’introduzione di alcune modifiche nella procedura di emissione del passaporto elettronico per i residenti all’estero. Le integrazioni proposte intendono semplificare e rendere più sicuri i processi di acquisizione e trasmissione dei dati da parte dei consoli onorari...
Leggi tutto 389 Visite 0 Voti
Garante Privacy: telemarketing, no all’uso dei numeri di telefono “pescati” in rete
No al telemarketing con i numeri di telefono “pescati” in internet e contattati senza il consenso informato dei destinatari. Il principio è stato ribadito dal Garante privacy che ha vietato a una società l’uso delle utenze telefoniche reperite on line a fini...
Leggi tutto 648 Visite 0 Voti
Big Data e Privacy by Design, prolungata la campagna speciale con il libro omaggio
A seguito del grande successo riscontrato, è stata prolungata al 31 marzo 2017 la campagna speciale di Federprivacy con il nuovo libro edito da Giappichelli "Big Data e Privacy by Design", che continuerà ad essere inviato in omaggio a tutti coloro che pagheranno una quota associativa fino all'ultimo giorno...
Leggi tutto 1932 Visite 0 Voti
Big Data & Internet of Things, il futuro della privacy è a rischio
Al CNR di Pisa esperti a confronto sui temi della privacy nell'era tecnologica alla luce del nuovo Regolamento UE 2016/679. Laforenza: "Per ridurre i rischi di sorveglianza digitale, necessarie leggi e regolamenti, ma molto importante cultura digitale da parte degli utenti finali". Pizzetti: "Necessario...
Leggi tutto 655 Visite 0 Voti
Regolamento Privacy UE: check list per il Registro dei trattamenti
L'art. 30 del Regolamento europeo in materia di protezione dei dati personali riguarda una delle novità e, al contempo, uno degli adempimenti più importanti concernenti le attività di trattamento. Per rendersene conto valga il par. 4 dell'art. 30, per il quale “su richiesta, il titolare del trattamento...
Leggi tutto 1460 Visite 0 Voti
Privacy, tracciati dati sensibili: class action da 3,7 milioni di dollari per i sex toys
Quasi quattro milioni di dollari, circa 10mila dollari a testa per ogni cliente. È la cifra che Standard Innovation, azienda canadese produttrice di vibratori smart, ha scelto di pagare per risolvere la class action intentata dai propri utenti. La ragione? La compagnia collezionava informazioni sui...
Leggi tutto 409 Visite 0 Voti
Telemarketing: riforma Registro delle Opposizioni preoccupa l'Istituto Privacy
L’Istituto Italiano per la Privacy è seriamente preoccupato per la nuova norma in discussione in Parlamento e che potrebbe vedere la luce tra poco, in materia di estensione del Registro pubblico delle opposizioni e telemarketing. E dire che, come molti sanno, l’IIP fu l’ispiratore scientifico...
Leggi tutto 574 Visite 0 Voti
Dati personali online, se il trattamento è illecito scatta l'oscuramento del sito web
Attenzione ad “impersonare” qualcun altro su internet ed a mettere dati personali di persone fisiche od imprese sul web, senza il consenso della persona a cui si riferiscono i dati. Perché si rischia il sequestro preventivo del sito internet per i reati previsti dall’art 167 del codice della...
Leggi tutto 883 Visite 0 Voti
Radio Rai Uno: intervista al presidente di Fedeprivacy su privacy e telemarketing
Che siate a cena, in una riunione di lavoro, o in vacanza, difficilmente scamperete all'assalto dei call center che vi perseguitano per offrirvi l'ultima promozione speciale, e non ricordate di aver mai dato il vostro consenso per essere chiamati sul vostro cellulare. Questo il tema dell'intervista di...
Leggi tutto 643 Visite 0 Voti
Massimo Montanile, Privacy Officer certificato TÜV, intervistato su Corriere.it
Si chiama Privacy officer o manager della privacy, la figura professionale di cui dovranno dotarsi le imprese pubbliche e private entro il 25 maggio 2018. Questo a seguito dell’entrata in vigore del nuovo Regolamento UE 2016/679 sulla protezione dei dati. Secondo la Federazione Italiana Privacy...
Leggi tutto 964 Visite 0 Voti
Federmanager: valorizzare la nuova figura del Data Protection Officer
Data protection, industria digitale e nuovo regolamento europeo sono stati i temi al centro del sesto convegno annuale di Federprivacy, tenutosi nei giorni scorsi a Roma. Tra gli ospiti è intervenuto anche il presidente di Federmanager, Stefano Cuzzilla, che ha parlato di come il contesto aziendale sia...
Leggi tutto 1779 Visite 0 Voti

Privacy & Società

Privacy, tracciati dati sensibili: class action da 3,7 milioni di dollari per i sex toys
Quasi quattro milioni di dollari, circa 10mila dollari a testa per ogni cliente. È la cifra che Standard Innovation, azienda canadese produttrice di vibratori smart, ha scelto di pagare per risolvere la class action intentata dai propri utenti. La ragione? La compagnia...
Leggi tutto 409 Visite 0 Voti

Le Notizie di oggi

Sapresti rispondere?

Cosa si intende per
Per dati identificativi si intendono i dati personali che permettono l'identificazione diretta...
Leggi tutto 21849 Visite 0 Voti

Community

Altre discussioni »

 728 visitatori e 1 utente online