Radio Rai Uno: intervista al presidente di Fedeprivacy su privacy e telemarketing

E-mail Stampa PDF

Che siate a cena, in una riunione di lavoro, o in vacanza, difficilmente scamperete all'assalto dei call center che vi perseguitano per offrirvi l'ultima promozione speciale, e non ricordate di aver mai dato il vostro consenso per essere chiamati sul vostro cellulare. Questo il tema dell'intervista di Radio Rai Uno al presidente di Federprivacy, Nicola Bernardi, durante la trasmissione Voci del Mattino del 25 febbraio 2016.

 

Neanche l'iscrizione al Registro delle Opposizioni per non ricevere più telefonate commerciali si é rivelato uno strumento veramente efficace, perché tutela solo i numeri presenti negli elenchi pubblici, mentre quelli maggiormente presi di mira dai call center sono invece i cellulari, ai quali pervengono le chiamate più fastidiose.

 

Che le dimensioni del problema siano enormi,  lo dimostra il database di oltre 12 milioni di persone scoperto dal Garante della Privacy, che un'azienda aveva formato mediante un sistema di "pesca a strascico" che scandagliava ogni angolo di internet per trovare numeri di telefono fissi e cellulari, naturalmente senza alcun consenso dei diretti interessati.

 

Con il nuovo Regolamento UE 2016/679, "il coltello passa dalla parte del manico per gli utenti", ha detto Bernardi a Lorenzo Opice, conduttore di Voci del Mattino, perchè con la nuova legge, le sanzioni per i trattamenti illeciti senza consenso potranno arrivare a 20 milioni di euro, o fino al 4% del fatturato annuo delle aziende che non rispettano le regole.

Nel frattempo, prima che il Regolamento Europeo diventi effettivamente operativo il 25 maggio 2018, se si continuano a ricevere telefonate commerciali indesiderate, il suggerimento di Bernardi, è quello di fare comunque una segnalazione al Garante, così che l'Autorità possa adottare i provvedimenti del caso.

Scarica il podcast di Voci del Mattino, Radio Rai Uno, 25 febbraio 2017

 

e-max.it: your social media marketing partner
Ultimo aggiornamento ( Lunedì 27 Febbraio 2017 09:34 )  

Chi ci sostiene?

Tra i nostri sostenitori c'è anche

Login

I nostri sostenitori

Newsletter

Rimani aggiornato con le nostre news periodiche
captcha 
Privacy e Termini di Utilizzo
Ho letto l'informativa e presto il mio consenso

Statistiche Utenti

Totale iscritti : 7094
Membri online : 0
Mese corrente : 8 iscritti
Totale soci: 1759

Regolamento UE 2016/679:il Data Protection Officer

Cerca Delegato

Mappa dell'Italia Puglia Molise Campania Abruzzo Marche Lazio Umbria Basilicata Toscana Emilia Romagna Calabria

Visitatori Online

 841 visitatori online

Aziende ed enti che aderiscono a Federprivacy

Recensioni Stampa

Millionaire, la privacy come nuovo business 15 Febbraio 2018, 10.21 Federprivacy
Millionaire, la privacy come nuovo business
La Privacy come un business per DPO e consulenti con il GDPR in un'intervista al presidente di Federprivacy pubblicata in uno speciale di Lucia Ingrosso sulla rivista Millionaire di febbraio in edicola, che ha intervistato anche il Garante Europeo...
Leggi tutto 910 Visite 0 Voti
Al via il corso per Data Protection Officer al CNR di Pisa
In partenza il corso di formazione manageriale per DPO con un percorso di 124 ore che inizierà il 16 gennaio per terminare con l'esame finale il 30 marzo. Bernardi: "Per garantire un elevato livello della qualità della formazione abbiamo ingaggiato 23...
Leggi tutto 1977 Visite 0 Voti
Shopping online, il vademecum per acquisti sicuri durante le festività
Un italiano su due fa acquisti su internet, ma pochi utenti sanno riconoscere un sito non sicuro. Con l’avvicinarsi delle festività natalizie, nei prossimi giorni si registrerà il picco degli acquisti in rete. Federprivacy ha stilato un vademecum per...
Leggi tutto 1771 Visite 0 Voti

Privacy & Società

Privacy:Ue, no negoziati su protezione in intese commerciali
La tutela dei dati personali non può essere oggetto di negoziati nelle intese commerciali tra l'Ue e un Paese terzo, in quanto questa sarà sempre sottoposta strettamente al rispetto delle norme europee in materia. E' quanto ha messo nero su bianco il Collegio dei...
Leggi tutto 1025 Visite 0 Voti

Le Notizie di oggi

Sapresti rispondere?

Ci sono casi di esonero dal provvedere l'informativa?
Quando ci si appresta ad effettuare un trattamento di dati personali, l'informativa è sempre dovuta all'interessato, in via preventiva. Esistono solo alcune...
Leggi tutto 18158 Visite 0 Voti

Community

    • Responsabile esterno??
    • Le caratteristiche dell'atto le ho viste, grazie. Ma era proprio capire, se è eccessivo nominare...
    • 2 Mesi 1 Settimana fa
    • Responsabile esterno??
    • Io mi atterrei a quanto riportato sul sito del Garante, dove si legge: Il Reg UE fissa più...
    • 2 Mesi 1 Settimana fa
    • Responsabile esterno??
    • Con il nuovo Regolamento Europeo come, secondo voi, è meglio identificare le società "destinatarie" dei...
    • 2 Mesi 1 Settimana fa

Altre discussioni »

 841 visitatori online