Federprivacy

 
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
  • default color
  • green color
  • blue color

Codice di Condotta e Marchio di Qualità "Privacy Ok"

E-mail Stampa PDF

Aziende pubbliche e private, associazione ed enti che sono iscritti a Federprivacy, possono aderire volontariamente al Codice di Condotta "Privacy e protezione dei dati personali nell'ambito di Internet e del commercio elettronico", con la possibilità di ottenere il marchio di qualità "Privacy Ok" ed esporlo nel proprio sito web per fornire agli utenti una modalità utile a valutare rapidamente il livello di conformità ai princìpi generali della normativa in materia di protezione dei dati personali, evidenziando l'impegno che hanno assunto a rispettare la privacy online degli utenti, ed anche altri principi morali ed etici contenuti nel codice di condotta che sono necessari per favorire il giusto clima di fiducia tra utenti ed operatori.

Negli ultimi anni Internet e l'e-commerce hanno registrato una crescita esponenziale, e che un numero sempre maggiore di utenti si avvale del web per comunicare e fare acquisti, e di pari passo le statistiche e le ricerche condotte hanno evidenziato che una percentuale elevata di siti web e app non sono conformi alla normativa sulla protezione dei dati personali relativamente agli istituti dell'informativa e del consenso. Si è perciò ravvisata la necessità per gli utenti di disporre di modalità utili a valutare rapidamente il livello di conformità ai princìpi generali della normativa vigente in materia di protezione dei dati personali dei soggetti ai quali comunicano le proprie informazioni personali, o presso i quali acquistano prodotti e servizi online.

Federprivacy ha messo a punto un proprio codice di condotta specificamente riguardante i trattamenti di dati personali effettuati nell'ambito di Internet e del commercio elettronico che possa aiutare gli utenti a distinguere più chiaramente quando hanno di fronte un operatore che si impegna a trattare i loro dati personali in conformità alla legge, ed anche con correttezza, trasparenza, riservatezza, e il rispetto di certi princìpi morali ed etici.

Aziende pubbliche e private, associazioni, ed enti che sono iscritti a Federprivacy e aderiscono su base volontaria al Codice di Condotta "Privacy e protezione dei dati personali nell'ambito di Internet e del commercio elettronico", si impegnano in modo giuridicamente vincolante a soddisfarne i requisiti ivi previsti, e mediante il marchio di qualità denominato "Privacy Ok", che sono autorizzati ad esporre sui propri siti web, app, ed altri servizi della società dell'informazione, danno evidenza agli utenti consumatori circa gli standard a cui aderiscono e che si sono impegnati a rispettare.

Se un utente consumatore ritiene che un'azienda o un ente esponga sul proprio sito web il marchio di qualità "Privacy Ok" in maniera illegittima, o che lo faccia non rispettando le regole ed i principi contenuti nel Codice di Condotta "Privacy e protezione dei dati personali nell'ambito di Internet e del commercio elettronico", è invitato ad effettuare una segnalazione  tramite l'apposito form, così che la questione possa essere tempestivamente esaminata dal Comitato di Vigilanza di Federprivacy.

Il Codice di Condotta  di Federprivacy, in abbinamento al marchio di qualità "Privacy Ok", intende quindi favorire il clima di fiducia degli utenti che utilizzano Internet,  e contribuire ad uno sviluppo armonioso dell'economia digitale.

Il Codice di condotta "Privacy e protezione dei dati personali nell'ambito di Internet e del commercio elettronico" è proprietà intellettuale di Federprivacy, e il logo "Privacy Ok" è marchio di certificazione UE di proprietà di Federprivacy deposito EUIPO n. 017454001 del 09.11.2017.

e-max.it: your social media marketing partner
Ultimo aggiornamento ( Martedì 28 Novembre 2017 08:58 )  

Effettua una segnalazione

I campi segnati con * sono obbligatori


Max Kb permessi: %d Kb: 500 KB

5 + 7 =

Privacy & Società

Dati del volto degli utenti a rischio privacy con l' iPhone X
C'è un potenziale allarme privacy per il riconoscimento del volto del nuovo iPhone X di Apple: lo solleva un report del Washington Post secondo il quale le misure di sicurezza garantite dalla compagnia di Cupertino rischiano di non essere sufficienti per gli...
Leggi tutto 624 Visite 0 Voti

Le Notizie di oggi

Sapresti rispondere?

Che succede se non si applicano le misure di sicurezza?
L’omessa adozione di misure minime di sicurezza è punita dall’articolo 169 del Codice della privacy. Viene punito con l'arresto sino a due anni o con l'ammenda da diecimila euro a cinquantamila euro chi ha omesso di adottare le misure previste dall’articolo 33 e...
Leggi tutto 14604 Visite 0 Voti

Community

    • ditta individuale e privacy
    • Come noto, in Italia specifico intervento normativo ha sottratto i dati delle imprese, associazioni ecc....
    • 2 Giorni 19 Ore fa
    • gestione privacy in azienda
    • Buongiorno avrei necessità di confrontarmi in merito alla gestione privacy in una azienda che ha come...
    • 1 Mese 1 Giorno fa

Altre discussioni »

 1279 visitatori e 12 utenti online