Federprivacy

 
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
  • default color
  • green color
  • blue color

Comitato Scientifico

E-mail Stampa PDF

L'Associazione Federprivacy svolge le proprie attività istituzionali, anche avvalendosi del Comitato Scientifico, previsto dagli art.4 sub k) e 33 dello  Statuto, e che si basa su apporto volontario e gratuito dei membri che lo compongono, i quali, cooperando tra loro sotto la supervisione di un  membro coordinatore,  mettono a disposizione dell'associazione la loro esperienza e il loro bagaglio professionale per elaborare documenti e progetti pertinenti alle tematiche statutarie, formulando suggerimenti, proposte e orientamenti da sottoporre al vaglio del Consiglio Direttivo di Federprivacy, che valuta e delibera sulle decisioni da adottare tenendo conto delle necessità riscontrate in seno alla stessa associazione, che possono anche essere preventivamente segnalate agli stessi comitati competenti.

Il Comitato Scientifico di Federprivacy è infatti organo consultivo dell'Associazione ed  è composto da un numero minimo di 3 membri a un massimo di 9 membri, scelti tra soci in possesso di particolari competenze ed esperienza tecnico giuridica,  sono nominati da parte del Consiglio Direttivo e durano in carica quanto questo ultimo. Vedi chi sono gli attuali membri del Comitato Scientifico.

 

Sei un associato e pensi che potresti dare un contrubuto al Comitato Scientifico? proponi la tua candidatura al Consiglio Direttivo

 

e-max.it: your social media marketing partner
Ultimo aggiornamento ( Lunedì 07 Luglio 2014 05:36 )  

Login

Statistiche Utenti

Totale iscritti : 5697
Membri online : 1
Mese corrente : 145 iscritti
Totale soci: 1480

Cerca nel sito


Cerca Delegato

Mappa dell'Italia Puglia Molise Campania Abruzzo Marche Lazio Umbria Basilicata Toscana Emilia Romagna Calabria

Visitatori Online

 635 visitatori online

Aziende ed enti che aderiscono a Federprivacy


Privacy & Società

Privacy, tracciati dati sensibili: class action da 3,7 milioni di dollari per i sex toys
Quasi quattro milioni di dollari, circa 10mila dollari a testa per ogni cliente. È la cifra che Standard Innovation, azienda canadese produttrice di vibratori smart, ha scelto di pagare per risolvere la class action intentata dai propri utenti. La ragione? La compagnia...
Leggi tutto 449 Visite 0 Voti

Le Notizie di oggi

Sapresti rispondere?

Cosa può fare chi ritiene che siano stati violati i propri diritti?
Se i diritti previsti dal Codice della privacy non sono riconosciuti spontaneamente dal titolare del trattamento, allora l’interessato ha la possibilità di attivare il ricorso al Garante o a sua scelta il ricorso al giudice ordinario. La procedura per la decisione da...
Leggi tutto 19006 Visite 0 Voti

Community

Altre discussioni »

 635 visitatori online