Federprivacy

 
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
  • default color
  • green color
  • blue color

Diventare Socio Federprivacy

E-mail Stampa PDF

Perchè diventare Socio - Se sei un professionista che svolge le proprie attività nel settore della data-protection, della privacy, o della security, e alla luce della riforma delle professioni non organizzate in ordini o collegi (Legge n.4/2013), è tua intenzione iscriverti a una associazione professionale nazionale di riferimento di Privacy Officer e e Consulenti della Privacy, Fedeprivacy, iscritta nel Registro delle Associazioni professionali del Ministero dello Sviluppo Economico, è l'ente giusto. (Vedi Chi Siamo)

Iscrivendoti a Federprivacy in una delle modalità previste, entrerai a di far parte della principale associazione di professionisti della privacy, e potrai ricevere la tessera socio (formato bancomat), contraddistinguendoti nello svolgimento della tua professione, essere costantemente  aggiornato in materia di data protection, privacy, e security attraverso la nostra newsletter settimanale e le circolari, fruire di convenzioni stipulate a favore degli associati, elevare la tua preparazione professionale attraverso formazione ad hoc e partecipazioni e meeting e convegni, attivare facoltativamente coperture assicurative sulla responsabilità civile per i rischi derivanti dallo svolgimento della tua attività, e se vuoi, certificare le tue competenze con TÜV Examination Institute mediante la Norma ISO 17024:2012 sulle figure professionali, nonchè godere ancora di altri vantaggi.

In più, se ti iscrivi come socio promotore, oltre alla normale tessera socio, puoi ricevere anche l'attestato di qualità rilasciato da Federprivacy ai sensi degli artt.4,7,8 della Legge 4/2013 sulle professioni non regolamentate con autorizzazione ad utilizzare il marchio ed i loghi ufficiali dell'Associazione, previo espletamento di una breve procedura online dall'area riservata del sito dell'Associazione.

Come diventare Socio - Per prima cosa devi esserti registrato gratuitamente come utente friend sul sito web istituzionale di Federprivacy (www.federprivacy.it).

A questo punto, se sei cittadino italiano o di altro Stato membro UE, non hai riportato condanne penali negli ultimi 5 anni, possiedi almeno il diploma di scuola superiore o titolo equipollente, e ti impegni a rispettare il nostro Codice Etico e Deontologico, curare il tuo aggiornamento professionale, in ogni momento potrai convertire il tuo account gratuito e diventare un socio di Federprivacy semplicemente pagando la quota annuale nella modalità da te prescelta. Una volta pagata la quota associativa, ricordati di darne conferma all'Associazione tramite una mail a info@federprivacy.it, oppure via fax al n. 055/5609184. Così, in mancanza di evidenti motivi ostativi, sarai rapidamente iscritto nel Registro dei Soci e abilitato nell'area riservata del sito alle funzioni ad essi riservate. Se lo desideri, per richiedere l'iscrizione come socio, puoi utilizzare anche l'apposito modulo che puoi scaricare in fondo a questa pagina.

Successivamente, riceverai per posta anche la tessera socio (formato bancomat), ma ricordati che nel frattempo potrai da subito dimostrare a terzi la tua iscrizione con il tuo codice univoco pubblicato nel Registro Soci, e tramite il tuo Codice QR di verifica pubblicato nella tua scheda socio che potrai divulgare e inserire nella tua documentazione professionale, dando modo ai tuoi interlocutori di verificare la tua effettiva iscrizione a Federprivacy, reperendo i tuoi riferimenti di iscrizione.

Se ti iscrivi come socio promotore e vuoi ottenere l'attestato di qualità di Federprivacy ai sensi degli artt.4,7,8 della Legge 4/2013 sulle professioni non regolamentate, contenente le tue informazioni professionali di rilievo circa le tue competenze, certificazioni e abilitazioni professionali, etc., con l'autorizzazione ad utilizzare il marchio ed i loghi ufficiali di Federprivacy, dovrai espletare una breve procedura online dalla sezione "Richiedi l'Attestato di Qualità"  che troverai nel menù utente dell' area riservata del sito dell'Associazione.

Per mantenere l'iscrizione come Socio  - Ricordati che è dovere dell'associato attenersi allo statuto ed osservare scrupolosamente il Codice Etico e Deontologico di Federprivacy, e quindi mantenere un comportamento corretto nei confronti dei tuoi clienti e degli altri associati, rimanere regolarmente aggiornati sulla materia privacy, frequentare annualmente un minimo di  eventi formativi riconosciuti dall'Associazione attraverso il patrocinio, o in alternativa facendo richiesta di riconoscimento di crediti a Federprivacy per altri eventi formativi da te frequentati, e inoltre pagare la quota di iscrizione annua alla rispettiva scadenza, che puoi anche controllare nella tua personale scheda nel Registro Soci.

Se come socio promotore, vuoi ottenere o rinnovare l'attestato di qualità, ad ogni scadenza annuale devi espletare la procedura online dalla sezione "Richiedi l'Attestato di Qualità" nel menù utente dell' area riservata del sito dell'Associazione.

e-max.it: your social media marketing partner
Ultimo aggiornamento ( Giovedì 30 Ottobre 2014 09:50 )  

Chi ci sostiene?

Tra i nostri sostenitori c'è anche

Login

I nostri sostenitori

Newsletter

Rimani aggiornato con le nostre news periodiche
captcha 
Privacy e Termini di Utilizzo
Ho letto l'informativa e presto il mio consenso

Statistiche Utenti

Totale iscritti : 5697
Membri online : 1
Mese corrente : 145 iscritti
Totale soci: 1480

Cerca nel sito


Cerca un iscritto


Cerca :
Categoria
Provincia
Regione

Cerca Delegato

Mappa dell'Italia Puglia Molise Campania Abruzzo Marche Lazio Umbria Basilicata Toscana Emilia Romagna Calabria

Visitatori Online

 617 visitatori online

Recensioni Stampa

Regolamento UE 2016/679, a Milano si parla della privacy europea
Manager e professionisti a Milano per una conferenza patrocinata dalla Regione Lombardia e da Federprivacy. Luca Bolognini e Nicola Bernardi trai relatori. Termine per adeguarsi al nuovo testo il 25 maggio 2018, ma il 32% delle aziende non sa ancora se...
Leggi tutto 241 Visite 0 Voti
Privacy, un'azienda italiana su tre ha le idee confuse
Il Regolamento UE 2016/679 sarà operativo tra circa un anno, ma una ricerca mostra che il 32% delle imprese non sa ancora se rientra o no nell'obbligo di nomina del data protection officer, e un'azienda su cinque ha collocato la funzione privacy...
Leggi tutto 1097 Visite 0 Voti
Radio Rai Uno: intervista al presidente di Fedeprivacy su privacy e telemarketing
Che siate a cena, in una riunione di lavoro, o in vacanza, difficilmente scamperete all'assalto dei call center che vi perseguitano per offrirvi l'ultima promozione speciale, e non ricordate di aver mai dato il vostro consenso per essere chiamati sul...
Leggi tutto 661 Visite 0 Voti

In Primo Piano

Corso a Milano per la certificazione di consulente privacy del settore bancario
Si svolgerà a Milano il 16 e 17 maggio 2017 il corso di 2 giornate dedicato ai professionisti della protezione dei dati nel settore bancario e finanziario, organizzato da AFGE con il patrocinio di Federprivacy, propedeutico alla certificazione di secondo...
Leggi tutto 128 Visite 0 Voti
Big Data e Privacy by Design, prolungata la campagna speciale con il libro omaggio
A seguito del grande successo riscontrato, è stata prolungata al 31 marzo 2017 la campagna speciale di Federprivacy con il nuovo libro edito da Giappichelli "Big Data e Privacy by Design", che continuerà ad essere inviato in omaggio a tutti coloro...
Leggi tutto 1970 Visite 0 Voti
Big Data & Internet of Things, il futuro della privacy è a rischio
Al CNR di Pisa esperti a confronto sui temi della privacy nell'era tecnologica alla luce del nuovo Regolamento UE 2016/679. Laforenza: "Per ridurre i rischi di sorveglianza digitale, necessarie leggi e regolamenti, ma molto importante cultura digitale...
Leggi tutto 696 Visite 0 Voti

Privacy & Società

Privacy, tracciati dati sensibili: class action da 3,7 milioni di dollari per i sex toys
Quasi quattro milioni di dollari, circa 10mila dollari a testa per ogni cliente. È la cifra che Standard Innovation, azienda canadese produttrice di vibratori smart, ha scelto di pagare per risolvere la class action intentata dai propri utenti. La ragione? La compagnia...
Leggi tutto 449 Visite 0 Voti

Le Notizie di oggi

Sapresti rispondere?

Una violazione alla privacy comporta il risarcimento del danno?
Chiunque cagiona un danno ad altri per effetto del trattamento di dati personali è tenuto al risarcimento ai sensi dell'articolo 2050 del Codice Civile, (esercizio di attività pericolose  - art. 15 Codice della Privacy). Ai sensi dell'articolo 2050 del Codice...
Leggi tutto 19513 Visite 0 Voti

Community

Altre discussioni »

 616 visitatori online