Consiglio di Stato: in certi casi la polizia locale può derogare alla privacy

E-mail

Anche la polizia municipale può agire in deroga al codice privacy limitatamente allo svolgimento di particolari attività di indagine. Oppure con l'impiego di sistemi di videosorveglianza. Ma senza entrare nel dettaglio del regolamento ministeriale in corso di approvazione e dedicato specificamente alle forze dell'ordine.

Per leggere quest'articolo, devi prima fare il login! Registrati gratis da questo link

e-max.it: your social media marketing partner
 

Privacy & Società

Privacy:Ue, no negoziati su protezione in intese commerciali
La tutela dei dati personali non può essere oggetto di negoziati nelle intese commerciali tra l'Ue e un Paese terzo, in quanto questa sarà sempre sottoposta strettamente al rispetto delle norme europee in materia. E' quanto ha messo nero su bianco il Collegio dei...
Leggi tutto 4768 Visite 0 Voti

Le Notizie di oggi

Sapresti rispondere?

Cosa si intende per
Sono "dati sensibili" i dati personali idonei a rivelare l'origine razziale ed etnica, le convinzioni religiose, filosofiche o di altro genere.Pertanto, sono considerati dati sensibili le opinioni politiche, l'adesione a partiti, sindacati, associazioni od...
Leggi tutto 24132 Visite 0 Voti

Community

  • Nessun messaggio da mostrare.
 655 visitatori online