Federprivacy

 
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
  • default color
  • green color
  • blue color

A chi conviene associarsi a Federprivacy?

E-mail Stampa PDF

Associarsi conviene a tutte quelle persone che nelle loro quotidianità si trovano a dover trattare dati personali di terzi, svolgendo quindi "attività pericolose" ai sensi dell'art.2050 del Codice Civile. Questi, sono infatti  soggetti a potenziali rischi di infrazioni civili e penali,  come previsto dal vigente Codice della Privacy.Ma anche il consumatore, nella qualità di interessato, ha sempre più bisogno di essere informato e assistito circa la normativa sulla protezione dei propri dati personali.

Associarsi a Federprivacy in primo luogo costituisce un supporto prezioso in quanto a informazione e aggiornamento in materia, ma soprattutto costituisce la certezza di essere assistiti senza aggravi dalla Federazione in ogni caso si verifichi un contenzioso, sia davanti alle Autorità, che di fronte a terzi che intendano promuovere azioni risarcitorie nei confronti del socio, oppure per un cittadino che abbia subito una violazione della propria privacy.

Per questi motivi, appartenere a un circuito associativo rappresentativo del settore è una prerogativa irrinunciabile per chi si occupa di protezione di dati personali, o deve affrontarne quotidianamamente le problematiche connesse.

Per vedere tutti i benefici derivanti da essere un associato Federprivacy, vedi i Vantaggi Socio.

Registrati gratuitamente come Utente Friend oppure, se sei già registrato diventa un socio pagando la quota associativa.

e-max.it: your social media marketing partner
Ultimo aggiornamento ( Mercoledì 21 Novembre 2012 10:56 )  

Privacy & Società

Foto sui social dei figli minorenni, genitori rischiano multa fino a 10mila euro
Il sorriso di Sofia mentre mangia un gelato o quello di Francesco che tira un calcio al pallone: ricordi che ogni genitore vuole conservare e condividere con parenti e amici, spesso anche utilizzando i social network. Ma attenzione: un gesto che può sembrare innocente...
Leggi tutto 1114 Visite 0 Voti

Le Notizie di oggi

Sapresti rispondere?

La nomina del responsabile è obbligatoria?
No, la nomina del responsabile è facoltativa, ma l'opportunità di nominare uno o più responsabili del trattamento cresce con l'aumento della articolazione organizzativa della propria...
Leggi tutto 20924 Visite 0 Voti

Community

    • ditta individuale e privacy
    • Come noto, in Italia specifico intervento normativo ha sottratto i dati delle imprese, associazioni ecc....
    • 1 Mese 1 Settimana fa
    • gestione privacy in azienda
    • Buongiorno avrei necessità di confrontarmi in merito alla gestione privacy in una azienda che ha come...
    • 2 Mesi 1 Settimana fa

Altre discussioni »

 616 visitatori e 2 utenti online