GDPR al giro di boa, dodici mesi alla privacy europea. Workshop a Roma

E-mail Stampa PDF

Trascorso il primo dei due anni a disposizione per adeguarsi al nuovo Regolamento UE 2016/679. Il presidente di Federprivacy: "Nei primi dodici mesi speso molto tempo in congressi e meeting, ma intanto metà del tempo se ne è già andato. Ora aziende devono passare dalle parole ai fatti. Addetti ai lavori nei prossimi mesi non avranno più molti spazi per eventi dispersivi che tolgono tempo prezioso per adeguarsi entro la scadenza". Workshop full immersion a Roma il 24 maggio, a un anno esatto dall'entrata in  vigore del nuovo testo comunitario sulla protezione dei dati.

Roma, 12 maggio 2017 - Viene identificato con l'acronimo GDPR, che in inglese significa "General Data Protection Regulation", ed è il nuovo Regolamento europeo sulla protezione dei dati, entrato in vigore il 24 maggio 2016 con due anni di tempo per adeguarsi, ma il primo anno a disposizione è già passato velocemente, e adesso ad aziende e pubbliche amministrazioni rimangono solo 12 mesi per mettersi in regola per non esporsi a multe che potranno arrivare fino a 20 milioni di euro o al 4% del fatturato globale annuo.

Ormai in prossimità del "giro di boa" verso la piena operatività del Regolamento 2016/679, il presidente di Federprivacy Nicola Bernardi, commenta così:

"Nei primi dodici mesi dall'entrata in vigore del nuovo testo comunitario, professionisti e manager hanno speso molto tempo in congressi e meeting per ragionare sulle numerose novità della data protection, ma intanto metà del tempo a disposizione se ne è già andato. Ora le aziende devono stringere sui tempi e passare tempestivamente dalle parole ai fatti, perché dal 25 maggio 2018 l'Autorità Garante applicherà inesorabilmente il nuovo sistema sanzionatorio, e per questo gli addetti ai lavori nei prossimi mesi non avranno più molti spazi per dedicarsi a eventi dispersivi, che toglierebbero loro tempo prezioso da dedicare alle complesse attività necessarie per adeguarsi entro la scadenza".

Per chi ancora non si è aggiornato, l'unica strada saggia da percorrere a questo punto è quindi quella di puntare su formazione intensiva e qualificata, e il 24 maggio 2017 si svolgerà a Roma un workshop full immersion sul Regolamento UE 2016/679, promosso da Federprivacy con il patrocinio dell'Istituto Italiano Privacy e dell'Associazione Nazionale per la Difesa della Privacy.

Liberi professionisti e manager di imprese e p.a. avranno quindi l'opportunità di aggiornarsi e confrontarsi con gli esperti della materia sulle principali novità del Regolamento europeo, tra cui temi come il principio di "accountability", la "privacy by design", il "one-stop-shop", il "data breach", il "privacy impact assessment", e la nuova figura del "data protection officer", su cui Federprivacy presenterà in anteprima un nuovo videoclip informativo.

I relatori del seminario saranno, l'Avv. Antonio Ciccia Messina, autore di Italia Oggi, l'Avv. Luca Bolognini e l'Avv. Diego Fulco, rispettivamente presidente e direttore dell'Istituto Italiano per la Privacy, l'Avv. Michele Iaselli, presidente dell'Associazione Nazionale per la Difesa della Privacy (ANDIP), l'Avv. Rocco Panetta, membro del board dell' International Association of Privacy Professionals (IAPP). Ad aprire i lavori sarà Massimo Montanile, Delegato Federprivacy per l'area metropolitana di Roma.

Il workshop si svolgerà al Palazzo del'Informazione di AdnKronos, ed è accreditato dal Consiglio Nazionale Forense con 2 crediti per gli avvocati, riconosciuto dal TÜV Examination Institute con 10 crediti per i professionisti certificati come Privacy Officer e Consulenti della Privacy, e prevede 10 crediti validi ai fini dell'Attestato di Qualità per i soci Federprivacy.

In omaggio per tutti i partecipanti una copia del libro "Privacy e regolamento europeo 2016/679, guida alle novità", edito da Ipsoa e scritto da Antonio Ciccia Messina e Nicola Bernardi.

e-max.it: your social media marketing partner
Ultimo aggiornamento ( Venerdì 12 Maggio 2017 06:47 )  

Newsletter

Rimani aggiornato con le nostre news periodiche
captcha 
Privacy e Termini di Utilizzo
Ho letto l'informativa e presto il mio consenso

Statistiche Utenti

Totale iscritti : 6
Membri online : 0
Mese corrente : 0 iscritti
Totale soci: 1759

Cerca nel sito


Cerca Delegato

Mappa dell'Italia Puglia Molise Campania Abruzzo Marche Lazio Umbria Basilicata Toscana Emilia Romagna Calabria

Visitatori Online

 398 visitatori online

Aziende ed enti che aderiscono a Federprivacy


Privacy & Società

Privacy:Ue, no negoziati su protezione in intese commerciali
La tutela dei dati personali non può essere oggetto di negoziati nelle intese commerciali tra l'Ue e un Paese terzo, in quanto questa sarà sempre sottoposta strettamente al rispetto delle norme europee in materia. E' quanto ha messo nero su bianco il Collegio dei...
Leggi tutto 5813 Visite 0 Voti

Le Notizie di oggi

Sapresti rispondere?

Quali sono gli adempimenti per una pubblica amministrazione?
I principali adempimenti per una pubblica amministrazione in qualità di titolare del trattamento possono sono i seguenti:1) informativa 2) notificazione al Garante (nei casi di cui all’articolo 37 del Codice) 3)  nomina responsabili (facoltativa) e incaricati...
Leggi tutto 18542 Visite 0 Voti

Community

  • Nessun messaggio da mostrare.
 398 visitatori online