Federprivacy

 
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
  • default color
  • green color
  • blue color

Essebi Broker: Polizza RC Privacy Officer & Consulente Privacy per gli associati

E-mail Stampa PDF
I professionisti della privacy ravvisano sempre più la necessità di porsi sul mercato con la massima credibilità, e godere di serenità nel rendere conto del proprio operato, possono attivare la polizza RC Privacy Officer & Consulente Privacy. Anche il Regolamento Europeo sulla protezione dei dati, con l'articolo 35 della proposta approvata il 25 gennaio 2013, che prevede la possibilità si designare come Responsabile per la protezione dei dati (Privacy Officer) anche un consulente esterno, offrirà nuove opportunità di business i cui rischi dovranno però essere tutelati.

Con l'inasprimento delle sanzioni in materia di privacy, che comporta potenziali picchi fino a 300.000 euro, ma anche oltre, (Rif.Art.44 DL 207/2008), e con le peanti sanzini che prvederà poi l'entrata in vigore del Regolamento Europeo, che comporterà multe commisurate al fatturato annuale dell'azienda, sia consulenti che impreso hanno l'obbligo di valutare il risk mamangement implicato nelle attività di gestione dei dati personali, compresa la probabilità dell' errore umano, sempre in agguato anche per i consulenti privacye privacy officer più competenti ed organizzati.

Infatti, chi svolge l’attività di consulente per la privacy, (classificata come “attività pericolosa” ai sensi dell'art.15 del Dlgs 196/2003 3 dell’art.2050 del Codice Civile), sa bene quanto possa valere il fatto di poter contare su una copertura assicurativa  per tutelarsi dai rischi che si corre nello svolgimento del proprio lavoro, (basti pensare ai rischi informatici o giuridici), e di conseguenza quanto non valga la pena di rischiare che una citazione per danni possa mettere in ginocchio la propria attività e colpire il proprio patrimonio personale, oltre che "bruciare" in un colpo solo gli anni occorsi per costruirsi una immagine professionale e credibile sul mercato. (Vedasi nota informativa Essebi Broker)

Il raggiungimento di questo obiettivo, rappresenta senza dubbio un ulteriore elemento di pregio per l'Associazione e per i suoi iscritti, e significa maggiore tranquillità sia per il consulente per che  lo stesso cliente. L'accesso alla polizza è riservato agli associati mediante la convenzione attivata con Essebi Insurance Broker e la Compagnia Ariscom. Per i soci che desiderano visionare il contratto di assicurazione vigente e richiedere l'attivazione della polizza, la documentazione  necessaria è prelevabile in coda a questa stessa pagina, dopo aver effettuato il login. Coloro che invece non sono ancora soci e desiderano maggiori informazioni, possono invece scrivere una mail a info@federprivacy.it.
 
Per ogni informazione sulla Polizza RC Privacy Officer & Consulente Privacy, e su ogni altro prodotto assicurativo e previdenziale messo a disposizione in convenzione agli associati Federprivacy, è possibile contattare anche direttamente il broker ai seguenti recapiti: Essebi Insurance Broker, Via Calori 9 - 40122 Bologna - Tel 051 521283 - Fax 051 521928 - e-mail: essebi.bo@brokersitaliani.com - Web: www.essebibroker.it.
 
La copertura in caso di sinistro per gli associati assicurati è subordinata da parte della Compagnia al pagamento della quota associativa come iscritto a Federprivacy. Nella sezione download (area riservata), i moduli per l'attiviazione/rinnovo della polizza.
e-max.it: your social media marketing partner
Ultimo aggiornamento ( Venerdì 21 Febbraio 2014 17:23 )  

Privacy & Società

Violazione privacy, filmano e fotografano donna nuda in casa: denunciati
L'avevano ripresa e fotografata, a distanza, mentre nuda girava per casa propria. La donna si è accorta però di essere stata ripresa e non ha avuto esitazioni nel recarsi in Questura per presentare una querela. A scattare le foto e le riprese, sono stati due operai...
Leggi tutto 387 Visite 0 Voti

Le Notizie di oggi

Sapresti rispondere?

Cosa sono le BCR (binding corporate rules)?
Si tratta di uno strumento volto a consentire il trasferimento di dati personali dal territorio dello Stato verso Paesi terzi (extra-UE) tra società facenti parti dello stesso gruppo d'impresa. Si concretizzano in un documento contenente una serie di clausole (rules)...
Leggi tutto 9520 Visite 0 Voti

Community

    • trasferimento dati all'estero
    • Buon pomeriggio ecco il mio quesito: un'azienda annovera tra i suoi clienti alcune società avente sede...
    • 1 Mese 4 Settimane fa
    • Videosorveglianza nei Comuni
    • Per comuni che adottano sistemi di videosorveglianza in aree pubbliche per motivi di sicurezza (e non...
    • 2 Mesi 3 Giorni fa
    • Dossier sanitario elettronico
    • Buongiorno In effetti ad essere lesi sono proprio i diritti dell'interessato. Se infatti lo stesso ha...
    • 3 Mesi 2 Settimane fa

Altre discussioni »

 2150 visitatori e 17 utenti online