Federprivacy

 
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
  • default color
  • green color
  • blue color

Smartphone: è allarme privacy

E-mail Stampa PDF

Sorvegliati speciali, ovviamente a nostra insaputa. Registrare nuovi contatti in rubrica o scattare una foto accettando, successivamente, la richiesta di localizzazione, sono gesti che ognuno di noi compie quotidianamente. Ebbene, proprio queste semplici azioni rendono pubblici i nostri dati e le immagini sul nostro cellulare. Molte delle applicazioni che scegliamo di installare sullo smartphone, consentono ai gestori delle stesse la possibilità di entrare nei nostri archivi e, volendo, di copiare quanto contenuto al loro interno.

Ironia della sorte, a denunciare la violazione della privacy non sono state né la Apple, né Google, creatori rispettivamente di iOS e Android, i due sistemi operativi più diffusi fra gli smartphone. Bensì le società sviluppatrici delle applicazioni. L'azienda di Cupertino si è ben guardata di dare spiegazioni a riguardo, nonostante in passato avesse più volte assicurato di controllare scrupolosamente il profilo di tutela dei dati personali di ogni applicazione prima di autorizzarla per gli iPhone. Diversa la reazione di Google: "Riconsidereremo il nostro approccio in materia". Ma la posizione della società di Mountain View è anche peggiore di quella della Apple. Se per gli iPhone la possibilità di copiare le immagini dall'archivio si verifica soltanto se l'utente accetta la richiesta di localizzazione della foto scattata, con Android il trasferimento può essere effettuato anche in automatico.

Per Google la privacy si conferma dunque un tasto dolente. Già sotto la lente in Europa per la scelta di attivare il nuovo sistema integrato e unificato in materia di riservatezza dei dati senza aspettare gli esiti dei controlli dell'Unione Europea, si trova adesso ad affrontare l'ennesima grana.

Fonte: IB Times 

e-max.it: your social media marketing partner
Ultimo aggiornamento ( Mercoledì 21 Novembre 2012 11:26 )  

Chi ci sostiene?

Tra i nostri sostenitori c'è anche

Login

I nostri sostenitori

Newsletter

Rimani aggiornato con le nostre news periodiche
captcha 
Privacy e Termini di Utilizzo
Ho letto l'informativa e presto il mio consenso

Statistiche Utenti

Totale iscritti : 5915
Membri online : 1
Mese corrente : 113 iscritti
Totale soci: 1583

Cerca Delegato

Mappa dell'Italia Puglia Molise Campania Abruzzo Marche Lazio Umbria Basilicata Toscana Emilia Romagna Calabria

Aziende ed enti che aderiscono a Federprivacy

  • Garante

  • News

  • Società

  • Press

E-privacy:Garanti Ue,regole più stringenti ed estese anche ai colossi della rete
Parere favorevole delle Autorità europee per la protezione dei dati (Gruppo Articolo 29) sulla proposta di Regolamento della Commissione europea concernente il "rispetto della vita privata e la protezione dei dati personali nelle comunicazioni elettroniche all'interno dell'Unione Europea", il cosiddetto "Regolamento ePrivacy". Nel parere approvato il 4 aprile...
Leggi tutto 638 Visite 0 Voti
Garante privacy: via libera al Registro tumori del Lazio
Ok del Garante privacy al Regolamento di attuazione e integrazione del Registro dei Tumori della Regione Lazio, istituito con legge regionale del 12 giugno 2015. Il parere favorevole del Garante è stato reso su una versione aggiornata dello schema di Regolamento, che tiene conto di gran parte delle osservazioni formulate dall’Ufficio del Garante alla Regione,...
Leggi tutto 251 Visite 0 Voti
Costa Crociere: navigazione più sicura a prova di privacy
Via libera del Garante privacy all’installazione di un sistema di registrazione audio-video nella sala macchine delle navi Costa Crociere volto a potenziare la sicurezza del viaggio. Il sistema monitorerà incidenti e eventi imprevisti che si possono verificare a bordo con gravi rischi per le persone e per...
Leggi tutto 316 Visite 0 Voti
Regolamento Privacy UE: aziende, serve un'accelerata 19 Maggio 2017, 07.51 Federprivacy
 Regolamento Privacy UE: aziende, serve un'accelerata
A 12 mesi dalla scadenza ricerca evidenzia che tre quarti delle imprese italiane non hanno ancora un piano completo per garantire la conformità al GDPR, con il rischio di sanzioni fino a 20 milioni di euro o al 4% del fatturato. Inoltre, il 72% delle aziende non ha nominato un DPO. Gli esperti fanno il punto...
Leggi tutto 647 Visite 0 Voti
Riassunte in un servizio televisivo di Tele Granducato, le riflessioni emerse nel convegno "Big Data & Privacy by Design nell'era dell' Internet of Things con il Regolamento UE", organizzato da Federprivacy con il patrocinio del CNR Area della Ricerca di Pisa, che si è svolto il 2 marzo 2017 nella città...
Leggi tutto 627 Visite 0 Voti
Regolamento UE 2016/679, scadenza tassativa per la privacy europea
Attività lunghe e complesse che possono richiedere diversi mesi per adeguarsi alla nuova normativa sulla protezione dei dati entro il 25 maggio 2018, ma aziende e pubbliche amministrazioni non possono sperare in qualche rinvio o proroga dell'ultimo minuto. Multe fino a 20 milioni di euro o al 4% del fatturato...
Leggi tutto 1142 Visite 0 Voti
Tutto passa per il web, ma la privacy è a rischio. Federprivacy a Kudos su Rai 4
L'attacco informatico del virus Wanna Cry, il ransomware che ha preso in ostaggio i dati di pc di aziende, ospedali, ed università di oltre 100 nazioni, ha dimostrato per l'ennesima volta che il web è come una bomba atomica, e va maneggiata con molta attenzione. Se è pur vero che grazie ad...
Leggi tutto 186 Visite 0 Voti
Sicurezza dei dispositivi mobili: le aziende non sono ancora preparate
Come affronterebbero le aziende una violazione del parco dispositivi mobili? Difficile dirlo, anche perché il 24% delle aziende non è in grado di dire se uno dei propri device mobili sia mai stato attaccato. Il 64%, dubita inoltre di poter addirittura prevenire un’incursione da parte degli...
Leggi tutto 505 Visite 0 Voti
Facebook, ragazzi italiani poco attenti alla privacy online
Sanno bene come destreggiarsi su Facebook da un punto di vista strettamente tecnico: conoscono il mezzo e il modo di usarlo. Social ci sono, quasi, nati. Ma quando si tratta di tutelare la loro privacy, gli adolescenti sono ancora poco attenti. Lo rivela un'indagine condotta da Skuola.net, e...
Leggi tutto 372 Visite 0 Voti
Repubblica: nuove regole europee sulla privacy: servono 45mila esperti
La privacy disegnata da Bruxelles aggiungerà un tassello importante al futuro mercato unico digitale, permettendo a tutti i cittadini europei di vivere tranquillamente il trattamento dei propri dati personali e alle aziende di guadagnare credibilità e ridurre i contenziosi. Questo è l’obiettivo del...
Leggi tutto 552 Visite 0 Voti
Radio Rai Uno: intervista al presidente di Fedeprivacy su privacy e telemarketing
Che siate a cena, in una riunione di lavoro, o in vacanza, difficilmente scamperete all'assalto dei call center che vi perseguitano per offrirvi l'ultima promozione speciale, e non ricordate di aver mai dato il vostro consenso per essere chiamati sul vostro cellulare. Questo il tema dell'intervista di...
Leggi tutto 936 Visite 0 Voti
Massimo Montanile, Privacy Officer certificato TÜV, intervistato su Corriere.it
Si chiama Privacy officer o manager della privacy, la figura professionale di cui dovranno dotarsi le imprese pubbliche e private entro il 25 maggio 2018. Questo a seguito dell’entrata in vigore del nuovo Regolamento UE 2016/679 sulla protezione dei dati. Secondo la Federazione Italiana Privacy...
Leggi tutto 1242 Visite 0 Voti

Recensioni Stampa

Repubblica: nuove regole europee sulla privacy: servono 45mila esperti
La privacy disegnata da Bruxelles aggiungerà un tassello importante al futuro mercato unico digitale, permettendo a tutti i cittadini europei di vivere tranquillamente il trattamento dei propri dati personali e alle aziende di guadagnare credibilità e...
Leggi tutto 552 Visite 0 Voti
Federprivacy su Rai 4: tutto passa dal web, ma proteggere la privacy è una sfida
L'attacco del virus Wanna Cry in oltre 100 nazioni conferma che il web non presenta solo utilità ma anche molti rischi ed insidie. Anche navigando online, gli utenti forniscono spesso inconsapevolmente le loro informazioni personali, che poi vengono...
Leggi tutto 198 Visite 0 Voti
Il Sole 24 Ore: Data Protection Officer, figura strategica tra privacy e security
Riprendendo i risultati dell'ultima ricerca di Federprivacy, e citando alcune dichiarazioni del presidente Nicola Bernardi, Il Sole 24 Ore dedica un articolo al Data Protection Officer. Di questa figura professionale si sta iniziando a parlare con...
Leggi tutto 1599 Visite 0 Voti

Privacy & Società

Tutto passa per il web, ma la privacy è a rischio. Federprivacy a Kudos su Rai 4
L'attacco informatico del virus Wanna Cry, il ransomware che ha preso in ostaggio i dati di pc di aziende, ospedali, ed università di oltre 100 nazioni, ha dimostrato per l'ennesima volta che il web è come una bomba atomica, e va maneggiata con molta...
Leggi tutto 186 Visite 0 Voti

Le Notizie di oggi

Sapresti rispondere?

Chi è il responsabile del trattamento?
Il "responsabile" è la persona fisica, la persona giuridica, la pubblica amministrazione e qualsiasi altro ente, associazione od organismo preposti dal titolare al trattamento di dati personali;in sostanza è un soggetto cui sono affidate le incombenze di privacy...
Leggi tutto 15827 Visite 0 Voti

Community

    • Videosorveglianza in negozio
    • Grazie per la risposta. Adesso in questo caso l'impianto è stato terminato nel negozio e viene gestito...
    • 7 Ore 12 Minuti fa
    • Videosorveglianza in negozio
    • Ci si basa sull'art. 4 dello Statuto Lavoratori. Se non è presente una Rappresentanza sindacale si deve...
    • 11 Ore 49 Minuti fa
    • Autorizzazione Ispettorato
    • Buongiorno. Dovendo presentare domanda di autorizzazione laddove necessaria e per aiutare come...
    • 4 Giorni 16 Ore fa

Altre discussioni »

 588 visitatori e 1 utente online