Federprivacy

 
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
  • default color
  • green color
  • blue color

Privacy Day: grande successo e promesse mantenute

E-mail Stampa PDF

Si è puntualmente realizzato il preannunciato successo del Privacy Day, tenutosi venerdì 12 novembre  2010 ad Arezzo, centro nazionale della privacy per un giorno.Con ospiti d’eccezione e rappresentanti delle istituzioni, le prenotazioni in frenetico aumento avevano dapprima costretto gli organizzatori a disporre un trasferimento lampo dalla location iniziale ad un’altra con una maggiore capienza, e nell’imminenza del congresso addirittura a diffondere comunicati per frenare le richieste che erano ormai arrivate a più di quattrocento.

 

 

 

Privacy dunque con la “P” maiuscola al programma aperto da Nicola Bernardi, presidente nazionale di Federprivacy, con i più autorevoli relatori in materia ,Giuseppe Chiaravalloti, vice Garante Privacy, che oltre a illustrare le funzioni dell’Autorità, ha speso parole di apprezzamento sulle attività di Federprivacy riconoscendone il ruolo di potenziale interlocutore con lo stesso Garante, Giovanni Buttarelli, Garante Europeo aggiunto che in teleconferenza da Bruxelles ha aggiornato la platea sulle ultima novita’ di rilievo internazionale, quali la prossima modifica della direttiva 95/46/CE con inevitabili contraccolpi sulle legislazioni nazionali, Umberto Rapetto, Colonnello del Gat, Nucleo antifrodi informatiche della Guardia di Finanza, che ha evidenziato i maggiori pericoli derivananti da usi incauti di social network e internet, Luca Bolognini, presidente di Istituto Italiano Privacy, Michele Iaselli, presidente dell’Associazione Nazionale Difesa Privacy, Rosario Imperiali, noto avvocato e giornalista, Nicola Fabiano, Privacy by Design Ambassador della Information & Privacy Commissioner dell’Ontario (Canada), Valentina Frediani, avvocato esperto di privacy e diritto ict, Luca Giacopuzzi, legale esperto delle nuove tecnologie, Beatrice Rubini, Manager della Direzione Consumer di Crif, Andrea Chiozzi, presidente di Metis Lab, l’avvocato Vittorio Lombardi, ed Ettore Pasanisi, entrambi membri del consiglio direttivo di Federprivacy, e anche l’esilarante Pippo Franco, che ha deliziato i partecipanti con le sue esilaranti gag riuscendo a rendere piacevole perfino una materia “tosta” come la privacy. Tutta la giornata, che è stata moderata eccellentemente dalla giornalista Greta Settimelli e dalla conduttrice di Telelombardia Matilde Calamai, è stata contornata inoltre dagli interventi di numerose personalità locali, come il questore Felice Ferlizzi, il direttore dell’Apt Fabrizio Raffaelli, l’Assessore Alessandro Caporali in rappresentanza del Comune di Arezzo, e con le presenze in sala di Guardia di Finanza, Polizia Postale, Direzione Provinciale del Lavoro, Inail, con molte aziende di rilievo nazionale come Alenia Aeronautica, Finmeccanica, TÜV Italia, Sky e Poste Italiane.

Dato l’entusiasmante successo dell’evento, che era patrocinato da Confindustria e Apt di Arezzo, con gli accrediti degli ordini di Avvocati, Commercialisti e Consulenti del Lavoro di Arezzo, è già scattata la corsa alle richieste per ospitare il Privacy Day del 2011, che, come ha dichiarato Nicola Bernardi presidente di Federprivacy, si auspica di poter mantenere in Toscana anche per la prossima edizione. Mantenuta quindi la promessa di realizzare un Privacy Day memorabile.

e-max.it: your social media marketing partner
Ultimo aggiornamento ( Mercoledì 21 Novembre 2012 10:52 )  

Newsletter

Rimani aggiornato con le nostre news periodiche
captcha 
Privacy e Termini di Utilizzo
Ho letto l'informativa e presto il mio consenso

Cerca Delegato

Mappa dell'Italia Puglia Molise Campania Abruzzo Marche Lazio Umbria Basilicata Toscana Emilia Romagna Calabria

Privacy & Società

Violazione privacy, filmano e fotografano donna nuda in casa: denunciati
L'avevano ripresa e fotografata, a distanza, mentre nuda girava per casa propria. La donna si è accorta però di essere stata ripresa e non ha avuto esitazioni nel recarsi in Questura per presentare una querela. A scattare le foto e le riprese, sono stati due operai...
Leggi tutto 387 Visite 0 Voti

Le Notizie di oggi

Sapresti rispondere?

Una nuova azienda con dipendenti deve fare la notifica al Garante?
L'obbligo di notifica al Garante, prima dell'inizio del trattamento dei dati, è regolato dall'articolo 37 del Testo Unico di cui al D.Lgs. n. 196/2003 e riguarda casi particolari e specifici di dati sensibili o particolarmente a rischio di lesione della riservatezza....
Leggi tutto 15310 Visite 0 Voti

Community

    • trasferimento dati all'estero
    • Buon pomeriggio ecco il mio quesito: un'azienda annovera tra i suoi clienti alcune società avente sede...
    • 1 Mese 4 Settimane fa
    • Videosorveglianza nei Comuni
    • Per comuni che adottano sistemi di videosorveglianza in aree pubbliche per motivi di sicurezza (e non...
    • 2 Mesi 3 Giorni fa
    • Dossier sanitario elettronico
    • Buongiorno In effetti ad essere lesi sono proprio i diritti dell'interessato. Se infatti lo stesso ha...
    • 3 Mesi 2 Settimane fa

Altre discussioni »

 2169 visitatori e 19 utenti online