Federprivacy

 
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
  • default color
  • green color
  • blue color

Costa Crociere: navigazione più sicura a prova di privacy

E-mail Stampa PDF

Via libera del Garante privacy all’installazione di un sistema di registrazione audio-video nella sala macchine delle navi Costa Crociere volto a potenziare la sicurezza del viaggio. Il sistema monitorerà incidenti e eventi imprevisti che si possono verificare a bordo con gravi rischi per le persone e per l’ambiente.

L’ok dell’Autorità fa seguito alla richiesta di verifica preliminare fatta dalla Compagnia di navigazione anche per soddisfare gli obblighi legislativi di settore, nazionali ed internazionali. Il sistema di raccolta di immagini e di registrazioni audio renderà possibile accertare la corretta esecuzione delle procedure e manovre di bordo e soprattutto individuare eventuali azioni correttive a prevenzione dei sinistri. Le registrazioni potranno essere utilizzate anche allo scopo di addestrare i dipendenti.

A tutela del personale, il Garante ha chiesto  che qualora la compagnia intenda utilizzare le registrazioni a scopo didattico-formativo dovrà  provvedere ad anonimizzare i dati degli operatori coinvolti, evitandone la ripresa dei volti o mascherandoli, alterando anche le loro voci per renderle irriconoscibili e eliminando qualunque elemento identificativo (nomi, appellativi, riferimenti temporali espliciti, ecc.).

La compagnia, inoltre, dovrà adottare stringenti misure di sicurezza, consentire l’accesso al sistema solo al personale incaricato, al Comandante e al personale del Dipartimento Investigation, munito di credenziali o dispositivi di autenticazione forte  e  tracciare gli accessi.

Le registrazioni saranno conservate in forma cifrata e cancellate irreversibilmente dopo 70 ore. 

Costa Crociere, che si è impegnata ad attivare  la procedura prevista dallo Statuto dei lavoratori con

un apposito accordo sindacale, dovrà fornire ai lavoratori coinvolti un’idonea informativa secondo le disposizioni del Codice privacy, in modo tale da consentire loro l’esercizio dei diritti (accesso ai dati,  aggiornamento, cancellazione ecc.).

Fonte: Garante Privacy

e-max.it: your social media marketing partner
Ultimo aggiornamento ( Giovedì 04 Maggio 2017 12:04 )  

Chi ci sostiene?

Tra i nostri sostenitori c'è anche

Login

I nostri sostenitori

Newsletter

Rimani aggiornato con le nostre news periodiche
captcha 
Privacy e Termini di Utilizzo
Ho letto l'informativa e presto il mio consenso

Statistiche Utenti

Totale iscritti : 5915
Membri online : 7
Mese corrente : 113 iscritti
Totale soci: 1583

Cerca Delegato

Mappa dell'Italia Puglia Molise Campania Abruzzo Marche Lazio Umbria Basilicata Toscana Emilia Romagna Calabria

Visitatori Online

 554 visitatori e 14 utenti online

Aziende ed enti che aderiscono a Federprivacy

Recensioni Stampa

Repubblica: nuove regole europee sulla privacy: servono 45mila esperti
La privacy disegnata da Bruxelles aggiungerà un tassello importante al futuro mercato unico digitale, permettendo a tutti i cittadini europei di vivere tranquillamente il trattamento dei propri dati personali e alle aziende di guadagnare credibilità e...
Leggi tutto 552 Visite 0 Voti
Federprivacy su Rai 4: tutto passa dal web, ma proteggere la privacy è una sfida
L'attacco del virus Wanna Cry in oltre 100 nazioni conferma che il web non presenta solo utilità ma anche molti rischi ed insidie. Anche navigando online, gli utenti forniscono spesso inconsapevolmente le loro informazioni personali, che poi vengono...
Leggi tutto 193 Visite 0 Voti
Il Sole 24 Ore: Data Protection Officer, figura strategica tra privacy e security
Riprendendo i risultati dell'ultima ricerca di Federprivacy, e citando alcune dichiarazioni del presidente Nicola Bernardi, Il Sole 24 Ore dedica un articolo al Data Protection Officer. Di questa figura professionale si sta iniziando a parlare con...
Leggi tutto 1598 Visite 0 Voti

Privacy & Società

Tutto passa per il web, ma la privacy è a rischio. Federprivacy a Kudos su Rai 4
L'attacco informatico del virus Wanna Cry, il ransomware che ha preso in ostaggio i dati di pc di aziende, ospedali, ed università di oltre 100 nazioni, ha dimostrato per l'ennesima volta che il web è come una bomba atomica, e va maneggiata con molta...
Leggi tutto 185 Visite 0 Voti

Le Notizie di oggi

Sapresti rispondere?

Una violazione alla privacy comporta il risarcimento del danno?
Chiunque cagiona un danno ad altri per effetto del trattamento di dati personali è tenuto al risarcimento ai sensi dell'articolo 2050 del Codice Civile, (esercizio di attività pericolose  - art. 15 Codice della Privacy). Ai sensi dell'articolo 2050 del Codice...
Leggi tutto 19639 Visite 0 Voti

Community

    • Videosorveglianza in negozio
    • Grazie per la risposta. Adesso in questo caso l'impianto è stato terminato nel negozio e viene gestito...
    • 3 Ore 10 Minuti fa
    • Videosorveglianza in negozio
    • Ci si basa sull'art. 4 dello Statuto Lavoratori. Se non è presente una Rappresentanza sindacale si deve...
    • 7 Ore 48 Minuti fa
    • Autorizzazione Ispettorato
    • Buongiorno. Dovendo presentare domanda di autorizzazione laddove necessaria e per aiutare come...
    • 4 Giorni 12 Ore fa

Altre discussioni »

 554 visitatori e 14 utenti online