Federprivacy

 
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
  • default color
  • green color
  • blue color

Contenuti ad accesso ristretto

Se datore di lavoro non viola privacy, legittimo licenziare chi abusa di Internet

E-mail

Il dipendente che usa in maniera sistematica la connessione internet aziendale per fini personali può essere licenziato per giustificato motivo soggettivo. E l’azienda che usa degli strumenti di controllo a distanza per accertare l’utilizzo irregolare dei beni della società non è soggetta alle regole previste dall’articolo 4 dello statuto dei lavoratori, in quanto queste si applicano solo se il controllo riguarda lo svolgimento della prestazione ma non l’accertamento di eventuali illeciti del dipendente.

Per leggere quest'articolo, devi prima fare il login! Registrati gratis da questo link
e-max.it: your social media marketing partner
Ultimo aggiornamento ( Giovedì 22 Giugno 2017 07:15 )
 

Antiriciclaggio: rispetto privacy e divieto utilizzo informazioni per fini commerciali

E-mail

La IV direttiva antiriciclaggio e le relative norme di recepimento, (in Gazzetta Ufficiale il decreto attuativo), sottolineano la necessità di assicurare nell’ambito della loro applicazione la protezione dei dati personali. A tal fine, la raccolta e il successivo trattamento di tali dati da parte dei soggetti obbligati ai sensi della legge antiriciclaggio non deve andare oltre quanto strettamente necessario per conformarsi alle prescrizioni di quest’ultima. In particolare, la citata direttiva prevede il categorico divieto di ulteriore trattamento dei dati personali a fini commerciali.

Per leggere quest'articolo, devi prima fare il login! Registrati gratis da questo link
e-max.it: your social media marketing partner
Ultimo aggiornamento ( Giovedì 22 Giugno 2017 06:35 )
 

L'iscrizione del moroso nella black list senza preavviso può violare la privacy

E-mail

Al cattivo pagatore, prima della iscrizione nella lista nera dei morosi, spetta la garanzia del preavviso. Anzi senza la prova del preavviso all'interessato la segnalazione è illegittima. Chi deve mandare l'avviso (per esempio la banca o la finanziaria) deve curare e provare l'inoltro della comunicazione al domicilio del debitore e questo prima di inserire il nominativo negli elenchi delle centrali rischi private.Lo ha stabilito la Corte di Cassazione.

Per leggere quest'articolo, devi prima fare il login! Registrati gratis da questo link
e-max.it: your social media marketing partner
Ultimo aggiornamento ( Giovedì 22 Giugno 2017 06:06 )
 

Foia, procedure semplici in teoria, piene di ostacoli nella pratica

E-mail

Il nuovo Foia o diritto di accesso generalizzato: sulla carta una strada tutta in discesa, nella realtà un percorso accidentato pieno di contraddizioni anche per la diversità dei soggetti chiamati a tutelare i vari interessi in gioco. Con il Foia le imprese possono condividere i dati e i documenti delle pubbliche amministrazioni. Senza limitazioni formali e ostruzionismi.

Per leggere quest'articolo, devi prima fare il login! Registrati gratis da questo link

e-max.it: your social media marketing partner
 

Con l'accesso generalizzato la privacy è a rischio

E-mail

La trasparenza non batte la privacy. Ma la bozza di circolare del ministro della semplificazione Marianna Madia sull'accesso civico generalizzato (cosiddetto Foia) mette a repentaglio la riservatezza dei cittadini: stabilisce che, nei casi dubbi, a priori prevale l'accesso; rischia di negare la parola agli interessati nominati nei documenti di cui si chiede l'accesso. 

Per leggere quest'articolo, devi prima fare il login! Registrati gratis da questo link
e-max.it: your social media marketing partner
Ultimo aggiornamento ( Lunedì 05 Giugno 2017 20:45 )
 
Pagina 1 di 63

Chi ci sostiene?

Tra i nostri sostenitori c'è anche

Login

Newsletter

Rimani aggiornato con le nostre news periodiche
captcha 
Privacy e Termini di Utilizzo
Ho letto l'informativa e presto il mio consenso

Cerca Delegato

Mappa dell'Italia Puglia Molise Campania Abruzzo Marche Lazio Umbria Basilicata Toscana Emilia Romagna Calabria

Visitatori Online

 937 visitatori online

Aziende ed enti che aderiscono a Federprivacy

Recensioni Stampa

Dati in ostaggio, azienda paga 1 milione di dollari agli hacker
Azienda informatica paga riscatto record da 1 milione di dollari per riavere i dati dei propri server presi in ostaggio dagli hacker. Bernardi: "Imprese attratte dalla trasformazione digitale e dal business dell'e-commerce, ma ancora debole la cultura...
Leggi tutto 213 Visite 0 Voti
Data breach: allarme cybersecurity e privacy a rischio per le aziende
Pochi dollari e conoscenze informatiche di base per trasformare una chiavetta USB in strumento di "hacking" per infettare reti aziendali. Mele:"In Italia siamo ancora lontani dal prendere sul serio il problema del cybercrime. Domina ancora cultura della...
Leggi tutto 321 Visite 0 Voti
Violazioni privacy, in attesa del GDPR non c'è una
Rischio sanzioni fino a 20 milioni di euro o al 4% del fatturato annuo per imprese e pubbliche amministrazioni che non si adeguano al nuovo Regolamento europeo sulla protezione dei dati personali, ma nel frattempo non esiste una sorta di 'vacatio legis'....
Leggi tutto 378 Visite 0 Voti

Privacy & Società

Cybercrime, solo 20 dollari per compromettere una rete aziendale
Un potente strumento di 'hacking' può essere creato con 20 dollari e poche ore di lavoro da chiunque abbia conoscenze di programmazione anche di base. Lo sostengono i ricercatori di KaspersKy Lab che hanno condotto un esperimento sulla base di un fatto realmente...
Leggi tutto 142 Visite 0 Voti

Le Notizie di oggi

Sapresti rispondere?

Il responsabile del trattamento può nominare altri responsabili del trattamento?
No, solo il titolare può nominare i responsabili del trattamento. Naturalmente il responsabile del trattamento può avvalersi di collaboratori per lo svolgimento dei propri...
Leggi tutto 17588 Visite 0 Voti

Community

    • Dossier sanitario elettronico
    • Buongiorno In effetti ad essere lesi sono proprio i diritti dell'interessato. Se infatti lo stesso ha...
    • 2 Settimane 2 Giorni fa
    • Dossier sanitario elettronico
    • Buongiorno, L'episodio in corso non rientrerebbe nel DSE non per volere dell'interessato (che ha...
    • 2 Settimane 2 Giorni fa
    • Dossier sanitario elettronico
    • Salve Elisabetta. L'episodio clinico corrente può non essere aggiunto al DSE nel caso in cui il...
    • 2 Settimane 3 Giorni fa

Altre discussioni »

 937 visitatori online