Federprivacy

 
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
  • default color
  • green color
  • blue color

Data breach, se la privacy non aiuta la trasparenza

E-mail

Di solito passano mesi o anni prima che un'organizzazione si accorga di avere subito un attacco informatico e, il più delle volte, l’idea è quella di insabbiare per evitare una pessima pubblicità e magari anche qualche causa. Il tema dei cosiddetti data breach è stato poco compreso e non di rado trascurato dalle aziende, ma con l'entrata in vigore nel maggio del 2018 del Regolamento Europeo in materia diprivacyla situazione dovrà cambiare, non fosse altro per le sanzioni previste (fino a 10 milioni di euro o al 2 per cento del fatturato). 

Per leggere quest'articolo, devi prima fare il login! Registrati gratis da questo link
e-max.it: your social media marketing partner
Ultimo aggiornamento ( Venerdì 05 Maggio 2017 05:39 )  

Chi ci sostiene?

Tra i nostri sostenitori c'è anche

Login

Newsletter

Rimani aggiornato con le nostre news periodiche
captcha 
Privacy e Termini di Utilizzo
Ho letto l'informativa e presto il mio consenso

Cerca Delegato

Mappa dell'Italia Puglia Molise Campania Abruzzo Marche Lazio Umbria Basilicata Toscana Emilia Romagna Calabria

Visitatori Online

 811 visitatori e 11 utenti online

Aziende ed enti che aderiscono a Federprivacy

Recensioni Stampa

Dati in ostaggio, azienda paga 1 milione di dollari agli hacker
Azienda informatica paga riscatto record da 1 milione di dollari per riavere i dati dei propri server presi in ostaggio dagli hacker. Bernardi: "Imprese attratte dalla trasformazione digitale e dal business dell'e-commerce, ma ancora debole la cultura...
Leggi tutto 279 Visite 0 Voti
Data breach: allarme cybersecurity e privacy a rischio per le aziende
Pochi dollari e conoscenze informatiche di base per trasformare una chiavetta USB in strumento di "hacking" per infettare reti aziendali. Mele:"In Italia siamo ancora lontani dal prendere sul serio il problema del cybercrime. Domina ancora cultura della...
Leggi tutto 338 Visite 0 Voti
Violazioni privacy, in attesa del GDPR non c'è una
Rischio sanzioni fino a 20 milioni di euro o al 4% del fatturato annuo per imprese e pubbliche amministrazioni che non si adeguano al nuovo Regolamento europeo sulla protezione dei dati personali, ma nel frattempo non esiste una sorta di 'vacatio legis'....
Leggi tutto 397 Visite 0 Voti

Privacy & Società

Cybercrime, solo 20 dollari per compromettere una rete aziendale
Un potente strumento di 'hacking' può essere creato con 20 dollari e poche ore di lavoro da chiunque abbia conoscenze di programmazione anche di base. Lo sostengono i ricercatori di KaspersKy Lab che hanno condotto un esperimento sulla base di un fatto realmente...
Leggi tutto 151 Visite 0 Voti

Le Notizie di oggi

Sapresti rispondere?

Il responsabile del trattamento deve essere solo una persona fisica?
Non necessariamente. Il responsabile del trattamento può essere un ente...
Leggi tutto 17842 Visite 0 Voti

Community

    • Dossier sanitario elettronico
    • Buongiorno In effetti ad essere lesi sono proprio i diritti dell'interessato. Se infatti lo stesso ha...
    • 2 Settimane 4 Giorni fa
    • Dossier sanitario elettronico
    • Buongiorno, L'episodio in corso non rientrerebbe nel DSE non per volere dell'interessato (che ha...
    • 2 Settimane 4 Giorni fa
    • Dossier sanitario elettronico
    • Salve Elisabetta. L'episodio clinico corrente può non essere aggiunto al DSE nel caso in cui il...
    • 2 Settimane 5 Giorni fa

Altre discussioni »

 811 visitatori e 11 utenti online