Federprivacy

 
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
  • default color
  • green color
  • blue color

Attestato di Qualità dei Servizi - Tessera Socio

E-mail Stampa PDF

Una volta verificati  i requisiti richiesti dallo statuto e dal codice etico dell'associazione, il richiedente che viene approvato come socio viene pubblicato nel Registro Soci e riceve la tessera (formato bancomat). In sostituzione della normale tessera, solo chi è iscritto come socio promotore, ha diritto a chiedere anche il rilascio dell' Attestato di Qualità dei Servizi ai sensi della Legge 4/2013 sulle professioni non regolamentate, rilasciato da Federprivacy quale associazione iscritta nel Registro del Ministero dello Sviluppo Economico, previo espletamento di una breve procedura online dall'area riservata del sito dell'Associazione, a tramite l'apposito modulo compilabile.

L'attestato di qualità dei servizi, contiene i dati identificativi dell'iscritto e il suo personale codice identificativo, che permette di dimostrare la sua iscrizione a Federprivacy, nonchè l'effettivo corso di validità attraverso verifica online direttamente sul registro pubblicato sul sito web www.federprivacy.it. L'attestato di qualità evidenzia:

 

- la regolare iscrizione del professionista all’associazione

- il possesso dei requisiti necessari alla partecipazione all’associazione stessa

- la conformità agli standard qualitativi e di qualificazione professionale che gli iscritti sono tenuti a rispettare nell’esercizio dell’attività professionale ai fini del mantenimento dell’iscrizione all’associazione

- l'assenza di provvedimenti disciplinari per violazioni del codice etico e deontologico a carico del professionista associato a seguito di possibili reclami pervenuti attraverso lo sportello per il cittadino consumare ai sensi dell' articolo 2, comma 4 della Legge 4/2013

- l’eventuale possesso di polizza assicurativa per la responsabilità professionale stipulata dal professionista

- l’eventuale possesso da parte del professionista iscritto di una o più certificazioni rilasciate da organismo accreditati relativi alle competenze possedute in materia di data protection, o alla conformità alla norma tecnica Uni 

 

Il regolare possesso dell'attestato di qualità Federprivacy, costituisce perciò una forma di trasparenza ed affidabilità verso clienti e datori di lavoro. Per richiederlo, occorre effettuare il login con i propri username e password, accedendo al menù utente dell'area riservata, dalla funzione "Richiedi l'Attestato di Qualità Federprivacy", tenendo a portata di mano i documenti necessari in formato digitale. Controlla cosa occorre prima di procederePer eventuali quesiti, si può visitare anche la sezione F.A.Q. sul privacy officer.

Altra funzione della tessera socio e dell'attestato di qualità, è quella di agevolare la fruizione di vari servizi e vantaggi riservati agli associati. A tal fine, le tessere emesse da Federprivacy, sono dotate di due codici che sono di estrema utilità:

1) QR Code sul fronte della tessera, collocato nel margine destro, che attraverso un comune lettore di codici a barre, o una semplice applicazione utilizzabile attraverso la fotocamera di cellulare ed altri dispositivi mobili aprirà direttamente la pagina web della scheda socio con tutti le informazioni riguardanti quest’ultimo, dando modo anche a terzi di poter controllare l’effettiva iscrizione all’associazione, e il corso di validità. Il QR code, potrà inoltre essere scaricato ed utilizzato nella propria documentazione professionale come cv, profilo, carta intestata, siti web, bigliettini da visita, per dare modo di comprovare la propria membership con la possibilità di verifica  online la veridicità delle informazioni. Per scaricare il proprio QR code, sarà sufficiente andare alla propria scheda nel Registro Soci, cliccare sul tasto destro del mouse e selezionare “salva immagine con nome”. Ottenuta l’immagine del QR code, lo si potrà utilizzare a propria discrezione.

2) Il secondo codice è invece un barcode, riportato sulle tessere, che attraverso un lettore ottico, permetterà di essere identificati subito e senza formalità di firme all’ingresso dei corsi patrocinati o accreditati da Federprivacy e a convegni, il cui ingresso comportebbe a volte code. Attraverso il processo di lettura del codice a barre, non sarà inoltre più necessario fare firme per registrare le presenze a corsi e convegni Federprivacy ai fini del riconoscimento e attribuzione dei crediti formativi.

La tessera socio e l'attestato di qualità Federprivacy, servono inoltre per fruire in modo agevolato di tutti i servizi  e le convenzioni riservate agli associati. Le tessere sono personali e non è cedibili. In caso di recesso, dimissioni, espulsione dall'associazione, l' attestato di qualità deve essere restituito a Federprivacy.

Per le persone fisiche è possibile associarsi in due principali modalità: come Socio Promotore oppure come Socio Ordinario. Entrambe le modalità sono congeniali per coloro che esercitano una attività di consulenza come liberi professionisti oppure come dipendenti o parasubordinati, basata su servizi e/o  consulenze atti a consentire il rispetto e gli adempimenti della legge sulla privacy, e in materia di data protection e security. Le uniche sostanziali differenze tra le due opzioni, sono date dalle possibilità per il socio promotore di ricevere l'attestato di qualità, e di ricoprire cariche sociali in seno all'Associazione.

Le persone giuridiche, ovvero aziende ed enti, possono aderire a Federprivacy in qualità di sostenitori, come regolato dall'art.15 dello statuto, ma non rivestono la qualità di socio, e non ricevono la tessera socio nè hanno diritto di voto.

Ulteriori informazioni: Diventare Socio

 

e-max.it: your social media marketing partner
Ultimo aggiornamento ( Mercoledì 30 Dicembre 2015 13:38 )  

Login

Newsletter

Rimani aggiornato con le nostre news periodiche
captcha 
Privacy e Termini di Utilizzo
Ho letto l'informativa e presto il mio consenso

Statistiche Utenti

Totale iscritti : 5684
Membri online : 1
Mese corrente : 131 iscritti
Totale soci: 1480

Cerca nel sito


Cerca un iscritto


Cerca :
Categoria
Provincia
Regione

Cerca Delegato

Mappa dell'Italia Puglia Molise Campania Abruzzo Marche Lazio Umbria Basilicata Toscana Emilia Romagna Calabria

Visitatori Online

 751 visitatori e 1 utente online

Aziende ed enti che aderiscono a Federprivacy

In evidenza: la certificazione di Privacy Officer

Recensioni Stampa

Regolamento UE 2016/679, a Milano si parla della privacy europea
Manager e professionisti a Milano per una conferenza patrocinata dalla Regione Lombardia e da Federprivacy. Luca Bolognini e Nicola Bernardi trai relatori. Termine per adeguarsi al nuovo testo il 25 maggio 2018, ma il 32% delle aziende non sa ancora se...
Leggi tutto 202 Visite 0 Voti
Privacy, un'azienda italiana su tre ha le idee confuse
Il Regolamento UE 2016/679 sarà operativo tra circa un anno, ma una ricerca mostra che il 32% delle imprese non sa ancora se rientra o no nell'obbligo di nomina del data protection officer, e un'azienda su cinque ha collocato la funzione privacy...
Leggi tutto 1037 Visite 0 Voti
Radio Rai Uno: intervista al presidente di Fedeprivacy su privacy e telemarketing
Che siate a cena, in una riunione di lavoro, o in vacanza, difficilmente scamperete all'assalto dei call center che vi perseguitano per offrirvi l'ultima promozione speciale, e non ricordate di aver mai dato il vostro consenso per essere chiamati sul...
Leggi tutto 643 Visite 0 Voti

Privacy & Società

Privacy, tracciati dati sensibili: class action da 3,7 milioni di dollari per i sex toys
Quasi quattro milioni di dollari, circa 10mila dollari a testa per ogni cliente. È la cifra che Standard Innovation, azienda canadese produttrice di vibratori smart, ha scelto di pagare per risolvere la class action intentata dai propri utenti. La ragione? La compagnia...
Leggi tutto 409 Visite 0 Voti

Le Notizie di oggi

Sapresti rispondere?

Quali sono gli illeciti amministrativi previsti dal Codice della privacy?
Sono previste sanzioni amministrative per i seguenti illeciti: 1) omessa o inidonea informativa all’interessato;2) illegittima cessione dati alla cessazione del trattamento; 3) illegittima rivelazione dati sanitari;4) omessa o incompleta notificazione; 5) omessa...
Leggi tutto 19526 Visite 0 Voti

Community

Altre discussioni »

 751 visitatori e 1 utente online