Federprivacy

 
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
  • default color
  • green color
  • blue color
Certificazione di "Privacy Officer", perché le imprese la chiedono Anno decisivo per la data protection sia per imprese che si devono adeguare che per professionisti che mirano a ricoprire ruolo di DPO. Certificazione TÜV in crescita: "strumento concreto ampiamente riconosciuto dal mercato, soggetto a sorveglianza dell'organismo che la rilascia, e a rinnovo che professionista può ottenere solo se dimostra aver curato il proprio aggiornamento, rispettando un codice deontologico, e in assenza di reclami…
e-max.it: your social media marketing partner

Regolamento Privacy UE, regole note solo a un'azienda su 5

E-mail Stampa PDF

Siamo quasi arrivati al passaggio tra la tutela della privacy e la data protection, ma solo una su cinque aziende italiane conosce il nuovo Regolamento europeo in materia di trattamento dei dati personali (Gazzetta Ufficiale dell'Ue del 4 maggio 2016; è già in vigore ma sarà vincolante dal maggio 2018). Dal Garante privacy però arriva la rassicurazione di un impatto soft, almeno Unione europea permettendo. È vero infatti che la nuova normativa è già in vigore (anche se diverrà vincolante tra poco più di un anno) e presenta aspetti più stringenti di quella attuale.

e-max.it: your social media marketing partner
Leggi tutto...
 

Massimo Montanile, Privacy Officer certificato TÜV, intervistato su Corriere.it

E-mail Stampa PDF

Si chiama Privacy officer o manager della privacy, la figura professionale di cui dovranno dotarsi le imprese pubbliche e private entro il 25 maggio 2018. Questo a seguito dell’entrata in vigore del nuovo Regolamento UE 2016/679 sulla protezione dei dati. Secondo la Federazione Italiana Privacy (Federprivacy) in base a una ricerca della Compuware Corporation, in Italia oltre 45mila imprese e pubbliche amministrazioni dovranno avere un responsabile della protezione dei dati; intanto il 64 per cento non si è ancora attivato e il 68 riconosce la difficoltà a individuare i dati dei clienti.

e-max.it: your social media marketing partner
Leggi tutto...
 

Privacy Officer, esami di certificazione TÜV il 20 gennaio a Milano

E-mail Stampa PDF

Tra le numerose novità in tema di protezione dei dati personali introdotte dal Regolamento UE 2016/679, vi è anche la figura del data protection officer per tutte le p.a. e per migliaia di imprese, e le aziende sono sempre più alla ricerca anche di consulenti esperti di privacy per adeguarsi al nuovo testo comunitario. Il contesto attuale spinge perciò sulle figure professionali che si occupano della materia, e continuano quindi le attività del TÜV Examination Institute per la certificazione del Privacy Officer e Consulente della Privacy. La prossima sessione d'esami si svolgerà il 20 gennaio 2017 a Milano.

e-max.it: your social media marketing partner
Leggi tutto...
 

Menù Principale

Login

Newsletter

Rimani aggiornato con le nostre news periodiche
captcha 
Privacy e Termini di Utilizzo
Ho letto l'informativa e presto il mio consenso

Sondaggio

Che effetti avrà il Regolamento Privacy UE su cittadini e imprese?

Statistiche Utenti

Totale iscritti : 5418
Membri online : 9
Mese corrente : 143 iscritti

Cerca un iscritto


Cerca :
Categoria
Provincia
Regione

Cerca Delegato

Mappa dell'Italia Puglia Molise Campania Abruzzo Marche Lazio Umbria Basilicata Toscana Emilia Romagna Calabria
Soci iscritti a oggi: 1447

Visitatori Online

 799 visitatori e 10 utenti online

Aziende ed enti che aderiscono a Federprivacy

  • Garante

  • News

  • Società

  • Press

Antonello Soro: debitori banche, persone giuridiche senza alcuna tutela privacy
“In relazione alle dichiarazioni del Presidente dell’Abi, che auspica la pubblicazione dei nomi dei “debitori colpevoli”, va anzitutto precisato che la maggior parte di essi, in quanto presumibilmente persone giuridiche, non gode più dal 2011 di alcuna tutela, almeno sotto il profilo...
Leggi tutto 451 Visite 0 Voti
Garante, autorizzazioni generali per i dati sensibili rinnovate fino a maggio 2018
Il Garante per la privacy ha rinnovato le autorizzazioni al trattamento dei dati sensibili e giudiziari che saranno efficaci dal 1° gennaio 2017 fino al 24 maggio 2018 data di applicazione del Regolamento UE 2016/679 in materia di protezione dati. I provvedimenti riguardano i rapporti di lavoro, i dati...
Leggi tutto 457 Visite 0 Voti
Phishing: Garante Privacy, attenzione ai 'pescatori' di dati personali in rete
Dall'Autorità garante della privacy arrivano informazioni e consigli per difendersi dal phishing, "tecnica illecita utilizzata per appropriarsi di informazioni riservate relative a una persona o a un'azienda: username e password, codici di accesso, come il Pin del cellulare, numeri di conto corrente, dati del...
Leggi tutto 916 Visite 0 Voti
Certificazione di
Anno decisivo per la data protection sia per imprese che si devono adeguare che per professionisti che mirano a ricoprire ruolo di DPO. Certificazione TÜV in crescita: "strumento concreto ampiamente riconosciuto dal mercato, soggetto a sorveglianza dell'organismo che la rilascia, e a rinnovo che professionista...
Leggi tutto 460 Visite 0 Voti
Master Privacy Officer & Consulente della Privacy: classi piene fino a giugno 2017
Trentatrè edizioni già svolte con più di mille partecipanti. Con l'entrata in vigore del nuovo Regolamento UE 2016/679, a cui aziende e p.a. dovranno adeguarsi entro il 25 maggio 2018, sono già al completo fino a giugno 2017 le prossime edizioni del Corso Master per Privacy Officer e Consulente della...
Leggi tutto 10429 Visite 0 Voti
Privacy Officer in crescita: +33,6% a fine 2016 04 Gennaio 2017, 09.12 Federprivacy
Privacy Officer in crescita: +33,6% a fine 2016
Aumenta il numero dei professionisti che mira a specializzarsi nella data protection: 1.302 quelli che hanno partecipato ai percorsi formativi, di cui 301 già certificati da TÜV Italia. Più di 200 nuove richieste di adesione a Federprivacy ancora in attesa di essere evase, e classi piene fino a giugno....
Leggi tutto 740 Visite 0 Voti
Tribunale di Venezia: licenziamento sbagliato se la cameriera “indiscreta” è testimone di Geova
Il tribunale del lavoro di Venezia ha stabilito, con una sentenza in primo grado, che la cameriera d’albergo che ha denunciato la scappatella di un cliente non andava licenziata. Secondo quanto scrive Alberto Zorzi a pagina 9 del Corriere del Veneto, il cuore della sentenza sta nel fatto che sia...
Leggi tutto 501 Visite 0 Voti
Riconoscimento facciale, privacy a rischio anche al ristorante
Un ristorante in cui il cliente entra e ordina da una postazione tecnologica: per esempio se è un ragazzo giovane gli viene proposto pollo fritto e Coca-Cola, mentre se è una donna di 50 anni qualcosa di più leggero. Per ora succederà in un locale della catena di fast food Kfc (Kentucky Fried...
Leggi tutto 730 Visite 0 Voti
Wind sotto la lente del Garante Privacy per gli sms indesiderati
Prosegue l’attività ispettiva nei confronti degli operatori telefonici da parte del Garante per la protezione dei dati personali che, dopo il provvedimento nei confronti di altri operatori a giugno, ha riscontrato una maxi-violazione della privacy da parte di Wind Telecomunicazioni: l’operatore...
Leggi tutto 717 Visite 0 Voti
Federmanager: valorizzare la nuova figura del Data Protection Officer
Data protection, industria digitale e nuovo regolamento europeo sono stati i temi al centro del sesto convegno annuale di Federprivacy, tenutosi nei giorni scorsi a Roma. Tra gli ospiti è intervenuto anche il presidente di Federmanager, Stefano Cuzzilla, che ha parlato di come il contesto aziendale sia...
Leggi tutto 1286 Visite 0 Voti
Ansa: AAA Manager privacy cercasi, forum a Roma 06 Ottobre 2016, 08.48 Federprivacy
Ansa: AAA Manager privacy cercasi, forum a Roma
"Oltre 45.000 imprese e Pubbliche amministrazioni", in Italia, dovranno (secondo quanto previsto dal nuovo Regolamento Ue sulla protezione dei dati personali), "entro il 25 maggio 2018", dotarsi di un responsabile per privacy. E' la premessa del VI convegno annuale di Federprivacy, che si terrà il 13...
Leggi tutto 1900 Visite 0 Voti
Metro: "Petizioni online, rischio privacy" 18 Settembre 2016, 21.16 Federprivacy
Metro:
Secondo il rapporto “Digital in 2016”, un italiano su due si affida a internet per socializzare, ma di rado gli utenti riconoscono gli stratagemmi che si celano dietro molti strumenti online fatti “ad hoc” per ottenere automaticamente le loro informazioni personali. Ad esempio, la...
Leggi tutto 865 Visite 0 Voti

Federprivacy su Twitter

Cor_ComCor_Com: Bernardi (@Federprivacy): "Data protection officer incompatibile con il manager IT" https://t.co/kdUWMEdWQz https://t.co/6sXWy5XkUI 30 days ago…
ictlcictlc: oggi @lucabolognini è docente al Master di #PrivacyOfficer e Consulente Privacy organizzato da @Federprivacy-Firenze https://t.co/XOt3y2yW4B 51…
festivalICTfestivalICT: Fruscio @Federprivacy le policy aziendali sulla #privacy proteggono sia l'azienda che il lavoratore #festivalICT2016 62 days ago from
festivalICTfestivalICT: Fruscio @Federprivacy: le #ICT rispettano #privacy con valutazione impatto, policy aziendale e regolamento per lavoratore #festivalICT2016…
festivalICTfestivalICT: Fruscio @Federprivacy: il nuovo art.4 ha introdotto il controllo del lavoratore anche per tutela del patrimonio aziendale #festivalICT2016…
festivalICTfestivalICT: Luigi Fruscio, componente del Comitato Scientifico di @Federprivacy, sarà tra i relatori di #festivalICT2016… https://t.co/8D2uRh7I9d 65…
EcoconsultGroupEcoconsultGroup: Riccardo Marchetti di @Federprivacy al nostro seminario sulla #privacy a #Treviso #privacy #federprivacy #seminario…
ictlcictlc: @lucabolognini è docente al Master di #Privacy Officer e Consulente Privacy organizzato da @Federprivacy a Roma https://t.co/DzeWTYVxup 65 days…
samueldefaziosamueldefazio: @Federprivacy qui il testo della sentenza. https://t.co/qfPUWOsx3P 68 days ago from Twitter Web Client in reply to samueldefazio
samueldefaziosamueldefazio: @Federprivacy Non è esattamente quello che c'è scritto nella sentenza. Il titolo è decisamente fuorviante e tendenzioso. 68 days ago…
PrivacyDefPrivacyDef: Slides e video dei relatori di #PrivacyDayForum a #Roma. Grazie a @Federprivacy per aver condiviso! https://t.co/a5pRXJpySn 77 days ago from
massimocastellimassimocastelli: Vi aspetto al @TheSMStrategies il 4/11 a Rimini parlerò di profilazione on-line e cookie in ottica del nuovo #GDPR…
PrivacyDefPrivacyDef: Pro e Contro sul #Regolamento #Privacy #EU. Grazie @Federprivacy per l'info! #PrivacyDayForum #CyberAware https://t.co/YgSnPmBuos 79 days…
europeanprivacyeuropeanprivacy: Intervista del nostro Presidente @balbonipaolo al 6° Privacy Day Forum https://t.co/h1gSV1PAm3 @Federprivacy 83 days ago from Hootsuite
balbonipaolobalbonipaolo: Welcome to the #data gold rush! https://t.co/a0cktNxVTU via @Federprivacy #Bigdata 83 days ago from Hootsuite

Sapresti rispondere?

Gli incaricati vanno nominati? 02 Maggio 2006, 00.00
Gli incaricati vanno nominati?
Si. L'articolo 30 prevede un doppio binario per la designazione degli incaricati. La designazione può essere effettuata individuando puntualmente l'ambito del trattamento consentito. Si considera, però valida la designazione di incaricato mediante la documentata...
Leggi tutto 15371 Visite 0 Voti

Le Notizie di oggi

Community

Altre discussioni »

 799 visitatori e 9 utenti online